Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 26 Settembre |
Santi Cosma e Damiano
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Sono anch’io colpevole del male del mondo?

ABUSE

Shutterstock | Doidam 10

Alvaro Real - pubblicato il 04/02/22

Abusi sessuali, femminicidi, omicidi, guerre, vessazioni e bullismo... Devo assumermi qualche colpa di fronte a queste azioni abominevoli?

Si è parlato poco, dopo la polemica del Benidorm Fest, della canzone Culpa, di Javier Mena. L’artista cilena ha presentato un brano che, indipendentemente dal fatto che piaccia o meno (a me per niente), ha un ritornello che sembra paradigmatico del pensiero di oggi:

“E che la vita ci liberi

dalla maledetta colpa,

lontani dal bene e lontani dal male”.

L’arte di conoscere se stessi, liberarsi dalla colpa, rendersi liberi… Perché se succede qalcosa sarà sempre colpa dell’ambiente, della situazione, della cultura predominante, del prestabilito o della madre. Ah, quelle poveri madri colpevoli di tutti i mali psicologici dei loro figli! È la grande liberazione che ci vendono ora… Via la colpa. Né bene né male.

KARAMAZOV

La colpa ne I fratelli Karamazov

Mi ricorda, per il paragone e l’antagonismo, il passo de I fratelli Karamazov in cui lo staret Zosima racconta come ha raggiunto la Verità e le parole di suo fratello Marcel alla madre poco prima di morire: “Mamma, goccia del mio sangue, ogni persona prima di tutti, per tutti e per tutto è colpevole, solo che la gente non lo sa; se lo sapesse avremmo subito il paradiso!”

La sua argomentazione colpisce per la sua apparente follia – “Uccelli di Dio, uccelli allegri: perdonatemi, perché ho peccato anche contro di voi” -, e termina con un’affermazione a favore della colpa che è l’antitesi della vita che si propugna al giorno d’oggi: “Voglio essere colpevole davanti a loro… Non so come spiegartelo… Se ho peccato contro tutti, tutti mi perdoneranno, e questo sarà il paradiso. Forse non ci sto già?”

Al termine del racconto sulla sua vita, lo staret Zosima torna su questa idea, un leitmotiv del romanzo: “Non c’è che un mezzo di salvezza: prendi su di te tutti i peccati degli uomini e renditene responsabile. (…) Ma se imponi la tua pigrizia e la tua impotenza agli altri, finirai per far tuo l’orgoglio satanico e inizierai a mormorare contro Dio”.

Guardare la nostra società “senza colpa”

La società di oggi non sta forse facendo un po’ questo? Non stiamo imponendo agli altri la nostra impotenza e i nostri pesi? Sono tanti i peccati gravi dell’umanità, e per tutti nessuno assume mai la colpa – i colpevoli sono sempre gli altri.

Le piaghe sono profonde: femminicidi, corruzione, bullismo, vessazioni della salute mentale, abusi di minori.

Nessuno sano di mente assumerebbe la minima colpa per una di queste situazioni. Saranno sempre altri a compierle (machisti, corrotti, haters o abusatori). Saranno sempre gli altri a commettere il male, per ideologia, egoismo o chissà quali ragioni.

  • 1
  • 2
Tags:
colpa
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni