Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 28 Settembre |
San Venceslao
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Santa Veronica, che asciugò il volto di Cristo sul Calvario

VERONICA

Public domain

Maria Paola Daud - pubblicato il 04/02/22

Il famoso personaggio che appare nella sesta stazione della Via Crucis è pieno di misteri...

Mentre Gesù si dirigeva al monte Calvario a morire sulla croce, una donna si fece largo tra i soldati che Lo scortavano e asciugò con il suo velo il sangue e il sudore dal volto di Cristo, che rimase impresso sul telo.

Questo fedele riflesso di Gesù è una “vera icona”. “Veronica” significa proprio “vera icona”.

Il nome Veronica sembra infatti derivare dalla combinazione dell’aggettivo latino per “vero” e del sostantivo greco per “icona” o “immagine”, e indica che è la “vera immagine” di Gesù, ritenuta non dipinta da mani umane. E il nome è uno dei misteri.

Tradizione

Un altro mistero è il fatto che in realtà questa scena della Via Crucis non si trovi descritta in nessuno dei quattro Vangeli.

Nasce da un’antica tradizione: si dice che un giorno l’imperatore romano Tiberio venne colpito da una grave malattia. Rendendosi conto che nella lontana Palestina c’era un grande guaritore chiamato Gesù, ordinò al suo messaggero Volusiano di andare a cercarlo a Gerusalemme.

Volusiano, tuttavia, arrivò in Palestina quando era ormai troppo tardi: Gesù era stato crocifisso.

Non voleva però tornare a mani vuote da Tiberio, temendo la sua ira.

Partì quindi alla ricerca dei seguaci di Gesù, per ottenere da loro almeno una reliquia del maestro, e trovò una donna di nome Veronica, che ammise di aver conosciuto Gesù e gli raccontò una storia prodigiosa.

Volusiano chiese immediatamente a Veronica quel ritratto, e lei acconsentì a portarlo personalmente a Tiberio, che non appena fu in presenza del telo sacro guarì istantaneamente.

Da quel momento, la famosa reliquia rimase a Roma.

Santa Veronica è patrona di fotografi, lavandai, ricamatori e filatori.

Una versione francese della leggenda identifica Veronica con la moglie di Zaccheo (Luca 19, 2-10).

Quando questi abbracciò la vita eremitica, Veronica andò a evangelizzare nel sud della Francia convertendo i Galli al cristianesimo. Per questo è anche patrona della Francia, che la venera.

Si dice che il velo con cui la santa asciugò il volto insaguinato di Gesù sulla via del Calvario sia custodito in uno dei quattro pilastri che sostengono la basilica di San Pietro. Sarebbe collocato dove si trova una bella immagine della santa dello scultore Francesco Mochi.

Preghiera

Signore, Dio nostro, che hai reso ammirabile

con i segni della passione di tuo Figlio

la tua vergine Santa Veronica:

fa’ che per sua intercessione ed esempio

accettiamo umilmente la croce di Cristo

per giungere alla gloria della sua resurrezione.

Per il nostro Signore Gesù Cristo.

Amen.

Tags:
gesùsanti e beativolto
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni