Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 10 Agosto |
San Lorenzo
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Nella vita spirituale il vero lavoro da fare è non ostacolare la Grazia

shutterstock_607874636.jpg

Sirisak_baokaew|Shutterstock

don Luigi Maria Epicoco - pubblicato il 27/01/22

Spesso viviamo anche il cammino di fede come un ambito in cui ciò che conta sono solo i nostri sforzi e strategie, mentre "il seme germoglia e cresce" e il contadino, che pure si dedica a quel campo, non sa dire come. E' la potenza della Grazia.

Il vangelo di venerdì 28 gennaio

Diceva: «Il regno di Dio è come un uomo che getta il seme nella terra;  dorma o vegli, di notte o di giorno, il seme germoglia e cresce; come, egli stesso non lo sa. Poiché la terra produce spontaneamente, prima lo stelo, poi la spiga, poi il chicco pieno nella spiga.  Quando il frutto è pronto, subito si mette mano alla falce, perché è venuta la mietitura».
 Diceva: «A che cosa possiamo paragonare il regno di Dio o con quale parabola possiamo descriverlo?  Esso è come un granellino di senapa che, quando viene seminato per terra, è il più piccolo di tutti semi che sono sulla terra; ma appena seminato cresce e diviene più grande di tutti gli ortaggi e fa rami tanto grandi che gli uccelli del cielo possono ripararsi alla sua ombra».
 Con molte parabole di questo genere annunziava loro la parola secondo quello che potevano intendere.  Senza parabole non parlava loro; ma in privato, ai suoi discepoli, spiegava ogni cosa.

(Marco 4,26-34)

Nella vita spirituale certe volte ci assale l’ansia da prestazione. Siamo convinti che lo Spirito agisca in noi attraverso tutte le nostre forze, le nostre tecniche, i nostri pensieri, le nostre strategie, ma non ci rendiamo conto che molto spesso l’opera che Dio compie accade non grazie a noi, ma nonostante noi.

Anzi il lavoro più grande che bisogna fare nella vita spirituale è non ostacolare la grazia di Dio che opera misteriosamente in noi, esattamente come fa un contadino alla fine della sua fatica:

«Il regno di Dio è come un uomo che getta il seme nella terra; dorma o vegli, di notte o di giorno, il seme germoglia e cresce; come, egli stesso non lo sa. Poiché la terra produce spontaneamente, prima lo stelo, poi la spiga, poi il chicco pieno nella spiga. Quando il frutto è pronto, subito si mette mano alla falce, perché è venuta la mietitura».

È bello pensare che i cambiamenti più significativi della nostra vita accadono in noi senza che nemmeno sappiamo come. Noi dobbiamo fare certamente la nostra parte ma tutto il resto non dipende più da noi.

Tu ad esempio puoi prenderti ogni giorno un piccolo tempo di preghiera e di silenzio, come fa un contadino che con pazienza irriga un campo. Ma finito questo non dipende più da te in che modo quel tempo che ti sei preso porta frutto in te. È il misterioso lavorio della Grazia di Dio.

Il segreto non consiste nel fare grandi cose eroiche, ma piccole cose fatte con fedeltà. E miracolosamente quelle piccole cose fatte con fedeltà diventano cose grandi, affidabili, esattamente come il granello di senape:

“quando viene seminato per terra, è il più piccolo di tutti semi che sono sulla terra; ma appena seminato cresce e diviene più grande di tutti gli ortaggi e fa rami tanto grandi che gli uccelli del cielo possono ripararsi alla sua ombra”.

Tags:
dalvangelodioggi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni