Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 23 Maggio |
San Desiderio da Genova
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

San Michele arcangelo ha protetto dalle bombe una parrocchia in Francia

SAINT MICHEAL

Dervish Candela

San Michele Arcangelo

don Marcello Stanzione - pubblicato il 25/01/22

"Bombe e granate cadevano da tutte le parti. Se una sola granata fosse caduta sul deposito delle munizioni avrebbero distrutto tutto il paese e asfissiato i suoi abitanti"

Una manifestazione della potente protezione di san Michele avvenne durante la Prima Guerra Mondiale su una parrocchia francese: fu un miracolo che mise in salvo decine di abitanti di una parrocchia.

La lettera del prete testimone

Di questa manifestazione fa fede una lettera scritta dal curato di un villaggio del Dipartimento della Marna, del 30 ottobre 1918. Ecco il testo che scrisse il sacerdote: “Alla vigilia dell’attacco del 14 luglio 1918 intorno alla mia parrocchia c’era un deposito di più di tre milioni di granate (delle quali un milione a gas)”. 

saint Michael

“Bombe e granate da tutte le parti”

Prosegue il parroco, sul presunto intervento miracoloso di san Michele: “Durante questo periodo, per due mesi, gli aerei tedeschi non cessarono di volare sopra il paese. Bombe e granate cadevano da tutte le parti. Se una sola granata fosse caduta sul deposito delle munizioni avrebbero distrutto tutto il paese e asfissiato i suoi abitanti. Di fronte a questo incombente pericolo ho messo la mia parrocchia sotto la protezione di san Michele collocando la sua immagine sul pulpito della chiesa e recitando ogni giorno l’esorcismo di Leone XIII”. 

La promessa

Il sacerdote promise di erigere una statua del santo arcangelo “se noi fossimo scampati dal pericolo. I paesi vicini hanno molto sofferto. In mezzo a questo disastro non una sola granata è caduta sul nostro paese, non un solo vetro è stato rotto, ciò con grande meraviglia dei miei parrocchiani. Così, la statua del grande arcangelo è ora solennemente eretta nella chiesa in riconoscenza del suo intervento miracoloso

La preghiera di San Michele

Abbiamo dunque una fiducia senza limiti nella grande potenza del glorioso san Michele. Invochiamolo spesso e portiamo su di noi la sua medaglia e teniamo in casa in un posto d’onore la sua immagine. E nell’ora così temibile della nostra morte, pregherà per noi e ci assisterà con la sua potente protezione contro il nemico infernale delle anime nostre

Tags:
san michele arcangelo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni