Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 05 Ottobre |
Santa Faustina Kowalska
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Cosa significa il termine “ecumenico”?

ecumenical

Public Domain

Philip Kosloski - pubblicato il 17/01/22

“Ecumenico” si riferisce a “tutto il mondo abitato”, ed esprime il desiderio che tutti i cristiani “siano una cosa sola”

Nel secolo scorso, è stata posta grande enfasi sul fatto di riunire tutti i cristiani. È un compito difficile, visto che nell’ultimo millennio i cristiani si sono dispersi in innumerevoli direzioni.

E tuttavia, resta la speranza che ogni anno ci porti più vicini a un’unità duratura.

Spesso il termine “ecumenico” viene usato per descrivere qualsiasi sforzo per riunire i cristiani.

Cosa significa?

La Conferenza dei Vescovi Cattolici degli Stati Uniti (USCCB) offre una succinta definizione sul suo sito web:

“L’ecumenismo, dal termine greco ‘oikoumene‘, che significa ‘tutto il mondo abitato’, è la promozione della cooperazione e dell’unità tra i cristiani. Gesù Cristo ha fondato una Chiesa, e nella Sua Passione ha pregato: ‘Che siano tutti uno’” (Giovanni 17, 21).

Il Concilio Vaticano II offre una definizione simile di questo termine nel suo decreto sull’ecumenismo:

“Moltissimi uomini in ogni dove sono stati toccati da questa grazia, e tra i nostri fratelli separati è sorto anche per grazia dello Spirito Santo un movimento che si allarga di giorno in giorno per il ristabilimento dell’unità di tutti i cristiani. A questo movimento per l’unità, che è chiamato nuovamente ecumenico, partecipano quelli che invocano la Trinità e confessano Gesù come Signore e Salvatore, e non solo presi a uno a uno, ma anche riuniti in comunità, nelle quali hanno ascoltato il Vangelo e che essi chiamano la Chiesa loro e la Chiesa di Dio. Quasi tutti però, anche se in modo diverso, aspirano a una Chiesa di Dio una e visibile, che sia veramente universale e mandata al mondo intero, perché questo si converta al Vangelo e così si salvi per la gloria di Dio”.

Il termine è spesso legato ai “movimenti ecumenici”, che vengono spiegati nello stesso documento.

La definizione “movimento ecumenico” indica le iniziative e le attività progettate e intraprese, in base alle varie necessità della Chiesa e alle opportunità, per promuovere l’unità cristiana.

La Chiesa porta avanti questo viaggio ecumenico e desidera, come Cristo, “che siano tutti uno”.

Tags:
ecumenismounita dei cristiani
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni