Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 18 Gennaio |
Santa Margherita d'Ungheria
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Coppia: i cinque linguaggi della sensualità per risvegliare il desiderio

Jacob Lund - Shutterstock

Anna Ashkova - pubblicato il 10/01/22

L'odorato, il gusto, la vista, il tatto e l'udito… I cinque sensi possono aiutare i coniugi a conseguire un'esperienza integrale – cuore, corpo e spirito – durante l'atto sessuale. È dunque cosa buona conoscerli e saperli utilizzare per vivere una bella intimità.

La sensualità – scrive la consulente coniugale Marie Binet (nel recente Pour le meilleur [EdB]) – è il linguaggio segreto di ciascuno, che si fa vedere un poco per infondere il desiderio di andare al cuore: come una rosa che, con la sua forma, il suo colore, dà voglia di andare ad annusarla, a toccarla, e a vederne la bellezza fino al cuore.

Per esprimere la propria sensualità, l’uomo e la donna possono fondarsi sui cinque sensi: odorato, gusto, vista, tatto e udito. Nel Cantico dei Cantici tutti i sensi sono impegnati al massimo per esprimere il desiderio.

1L’odorato

«È una delizia l’odore dei tuoi profumi».

Ct 1,3

Gli odori preferiti di ciascuno possono perfino causare dipendenza: alcuni saranno sensibili agli aromi di una candela alle rose o alla freschezza delle lenzuola appena ritirate dal bucato. Per altri, il semplice fatto di usare un certo profumo farà risorgere dal passato emozioni forti ad esso associate. Ci sono tanti modi di affascinare l’altro e di far crescere la sua eccitazione. E voi? Quali sono gli odori che vi fanno sciogliere… o al contrario che irrigidiscono il vostro slancio amoroso?

2Il gusto

Miele copre le tue labbra, mia bella: sotto la tua lingua sono latte e miele.

Ct 4,11

Niente è come qualche prelibatezza gustata insieme per attizzare il desiderio. Pensateci un poco: ci sono dei sapori che vi risvegliano più particolarmente il desiderio?

3La vista

Mi hai ferito con una sola delle tue occhiate.

Ct 4,9

Lo sguardo gioca un ruolo importantissimo, nella seduzione e nella sessualità. È dunque un senso molto utile per accendere scintille negli occhi dell’altro: le luci soffuse o le candele sono un modo per sublimare la bellezza delle forme del corpo, magari con un bel vestito che le valorizzi appieno. Che cosa vedete che vi attrae?

4Il tatto

La sua sinistra è sotto la mia testa, e la destra mi stringe.

Ct 8,3

La pelle è il primo dei mezzi di comunicazione, il primo sensore estetico: per questo motivo, il tatto è un senso particolarmente erotico, ed esistono mille e uno modi per stimolarlo. Conoscete la vostra sensibilità corporea? Le zone da coccole, quelle erogene, quelle per le carezze e per i baci…?

5L’udito

La tua voce è dolce.

Ct 2,14

Questo senso non va trascurato: le parole dolci e il tono impiegato sono importanti almeno quanto il tatto. Manifestare il proprio desiderio e far sentire il proprio piacere è un modo efficace per far vibrare l’altro. Al di là delle parole, ascoltare insieme della buona musica può creare un’atmosfera romantica.

E voi? Qual è il vostro senso principale? Come lo utilizzate nella relazione coniugale per vivere l’intimità sessuale nella seduzione?

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Tags:
coppiamatrimoniosessosessualità
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni