Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 18 Gennaio |
Santa Margherita d'Ungheria
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

9 curiosità su Giovanni Paolo II che probabilmente non conoscevate

KAROL WOJTYLA

© Photoshoot / REPORTER

Carmen Neira - pubblicato il 09/01/22

Dalla cava al teatro, da una moschea al Polo Sud, dai Battesimi alla conversione di un mafioso

1 È stato il primo Papa polacco, il primo a venire da un Paese comunista, il primo a entrare in una sinagoga e in una moschea, il primo a ricevere una delegazione ufficiale della Chiesa ortodossa greca dallo scisma del 1054 e il primo e unico ad essere raggiunto da colpi di arma da fuoco e ad essere ricoverato in un ospedale pubblico.

2 Da giovane, oltre a lavorare in una cava di marmo, praticava sci e alpinismo, studiava teatro e letteratura polacca, e ha anche scritto delle opere.

3 Una ricerca realizzata negli Stati Uniti ha indicato che i fattori più accattivanti della sua figura erano il sorriso, la devozione mariana, la conoscenza di varie lingue e l’amore per i bambini e i poveri. In un altro studio che ha interpellato studenti di Portogallo, Spagna e America Latina è stato indicato come la persona più ammirata al mondo.

4 Confessava ogni Venerdì Santo nella basilica di San Pietro.

5 Battezzava nella sua cappella privata i figli dei suoi collaboratori più modesti.

6 Ha chiesto perdono per le mancanze e i peccati della chiesa cattolica durante il discorso del 12 marzo 2000, anno del Giubileo.

7 Nel maggio 2002 ha incontrato in Piazza San Pietro centinaia di donne che lavoravano nel campo della prostituzione durante un’udienza generale.

8 Il 14 novembre 2002 è diventato il primo Papa in 150 anni a visitare il Parlamento italiano. Il suo discorso è stato così eloquente che il mafioso Benedetto Marciante, capo di Cosa Nostra, si è consegnato alla Polizia.

9 Una montagna del Polo Sud ha ricevuto il nome Papa Giovanni Paolo II in omaggio ai suoi 25 anni di pontificato.

Ecco delle immagini che mostrano alcune di queste curiosità:

Tags:
san giovanni paolo iisanti e beati
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni