Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 28 Settembre |
San Venceslao
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Perchè nella Medaglia Miracolosa ci sono i cuori di Gesù e Maria?

MIRACULOUS MEDAL HEARTS

Xhienne | CC BY-SA 3.0

don Marcello Stanzione - pubblicato il 04/01/22

Furono voluti dalla Madonna stessa. E hanno un significato molto importante

I due cuori di Gesù e di Maria compaiono nella parte posteriore della Medaglia Miracolosa – il cui culto fu rivelato dalla Vergine alla mistica francese Maria Labourè. I due cuori furono voluti dalla Madonna stessa, come rivelato alla mistica. Essi racchiudono un proprio significato simbolico e ideografico. 

1024px-Miraculous_medal
La Medaglia Miracolosa. Nella parte posteriore, in basso, ci sono i due cuori.

La sede dell’anima

La Sacra Scrittura vede nel cuore la sede dell’anima, dell’intelligenza e delle potenze spirituali. Nel Nuovo testamento la parola “cuore” indica la coscienza dell’uomo e tutto l’uomo stesso. Quest’ultimo significato è quello che in genere noi attribuiamo a tale parola. 

Le frecce di Eros

Dire cuore significa prendere in considerazione tutte le potenze dell’uomo, la sua vita morale e spirituale. Nell’arte antica non si usava tale simbolismo. Abbiamo solo dei petti trafitti dalle frecce di Eros (dio dell’amore presso i greci e i romani) e persino nell’arte paleocristiana, il cuore era simbolo sconosciuto. 

Ferito e circondato da spine

Una propria tradizione artistica si ebbe solo nel sec. XVIII. Infatti fu verso la fine del 1700 che fra i vari modi di rappresentare il cuore di Gesù, prese consistenza la forma che diverrà più tradizionale: il cuore ferito, circondato di spine e sormontato dalla fiamma.

Il cuore di Maria

Per quanto concerne il cuore di Maria, già dal 1600 esso appariva trafitto da una spada, si affermarono dopo il 1750. In questa visibile unione di due cuori, all’interno della Medaglia Miracolosa, fusi in uno stesso dolore, nella completa donazione di se stessi per la vita dell’uomo, ci viene presentata Maria quale Corredentrice col proprio Figlio e Mediatrice di Grazie. 

Ella è la Madre, sempre pronta ad intendere presso il Figlio per la salvezza dei suoi figli.

Tags:
medaglia miracolosa
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni