Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 28 Febbraio |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Quali Paesi visiterà il Papa nel 2022?

PAPIEŻ FRANCISZEK

AA/ABACA/EAST NEWS

i.Media per Aleteia - pubblicato il 29/12/21

Il Pontefice ha ripreso a effettuare viaggi all'estero. Dove andrà il prossimo anno?

Papa Francesco ha ripreso quest’anno a viaggiare fuori dall’Italia, e ha visitato Iraq, Ungheria, Slovacchia, Cipro e Grecia dopo la pausa del 2020. Se per il momento la Santa Sede non ha annunciato ufficialmente visite per l’anno che sta per iniziare, I.MEDIA ha stilato una lista di possibili viaggi per il 2022, dai più probabili a quelli che lo sono meno.

Più probabili

Ungheria: Dopo una breve visita nel settembre 2021 per la cerimonia di chiusura del Congresso Eucaristico Internazionale a Budapest, si pensa che Papa Francesco torni in Ungheria nel 2022. Il 22 ottobre ha annunciato alla stampa ispanofona di “avere in mente” questa destinazione per l’anno prossimo.

Congo: Un’altra meta menzionata nella stessa intervista è il Congo, senza specificare se visiterà la Repubblica Democratica del Congo, la Repubblica del Congo o entrambi i Paesi dell’Africa centrale. L’ultimo viaggio in quei Paesi risale al 1980, durante la prima visita di Papa Giovanni Paolo II in Africa.

Timor Est: Il viaggio a Timor Est è previsto nel contesto del primo viaggio di Papa Francesco in Oceania, alla Papua Nuova Guinea. L’ultima visita di un Pontefice in questo Paese risale al 1995, durante la seconda visita di Giovanni Paolo II.

Probabile

Malta: Pianificato originariamente per il marzo 2020 e poi rimandato a causa della pandemia, quindi menzionato come parte del viaggio di dicembre a Cipro e Grecia e ancora una volta escluso per motivi di salute, il viaggio del Papa a Malta potrebbe avere finalmente luogo nel 2022. L’8 ottobre, il Pontefice ha ricevuto il Primo Ministro dell’arcipelago, che dopo l’udienza ha affermato che la visita avrà luogo il prossimo anno. L’ultimo Papa a visitare Malta è stato Benedetto XVI nel 2010.

Kazakistan: Il Pontefice argentino è stato invitato ufficialmente al Congresso dei Leader delle Religioni Tradizionali che si svolgerà nell’ottobre 2022 nella capitale kazaka, Nur-Sultan (già Astana). L’invito è stato presentato da Maulen Ashinbayev, presidente del Senato kazako, giunto in Vaticano il 6 novembre. Il Paese musulmano dell’Asia centrale, ex repubblica sovietica, è stato visitato da Giovanni Paolo II nel settembre 2001.

Possibile

Canada: Il 27 novembre, il Papa ha accettato un invito dalla Conferenza dei Vescovi Canadesi a visitare il Paese. Se il viaggio dovesse aver luogo, farebbe parte del processo pastorale di riconciliazione con i popoli indigeni iniziato di recente. Come primo passo, il Pontefice deve ricevere una delegazione di popolazioni indigene che, dopo aver cancellato un viaggio programmato a dicembre, sta pensando di giungere in Vaticano in primavera. L’ultimo viaggio di un Papa in Canada risale a vent’anni fa. Giovanni Paolo II ha visitato il Paese tre volte, nel 1984, nel 1987 e nel 2002.

Sud Sudan: Il Pontefice, che ha espresso ripetutamente il desiderio di visitare il Sud Sudan, un viaggio già programmato nel 2017 con il primate anglicano Justin Welby, potrebbe realizzare il suo desiderio nel 2022. Non ci sarà mai un “momento perfetto”, ma il progetto è allo studio, ha assicurato il “Ministro degli Esteri” vaticano, Paul Gallagher, che ha visitato il Paese proprio prima di Natale, dal 21 al 23 dicembre, per incontrare i leader politici e religiosi. Francesco sarebbe il primo Papa a visitare il giovane Stato, diventato indipendente nel 2011.

Libano: Paese caro a Papa Francesco, che ha ospitato un summit ecumenico per la pace della Nazione libanese in Vaticano il 1° luglio 2021 e ha espresso ripetutamente il desiderio di visitarla. Il progetto era previsto per la fine del 2021 o l’inizio del 2022, ma attualmente non ci sono le condizioni di stabilità per permettere un viaggio apostolico. Durante i suoi saluti di Natale del 25 dicembre, il Pontefice ha espresso preoccupazione per la “crisi senza precedenti” in Libano, con condizioni economiche e sociali molto preoccupanti”. Il Paese è stato l’ultima destinazione dei viaggi di Papa Benedetto XVI nel settembre 2012.

Croazia: Il 15 febbraio, Papa Francesco è stato invitato dal Primo Ministro croato Zoran Milanović a visitare la Croazia. L’invito era già stato accettato due volte dal Pontefice prima che la pandemia portasse alla cancellazione di tutti i viaggi papali per un anno. L’ultimo viaggio di un Pontefice in Croazia risale al 2011 con Benedetto XVI.

Montenegro: Un altro Paese balcanico che il Papa progetta di visitare è il Montenegro. Ha ricevuto il suo Primo Ministro nel dicembre 2019 in Vaticano, e questi ha esteso al Papa un invito ufficiale a visitare il Paese, a cui il Pontefice ha risposto “Verrò”.

Finlandia: Nel volo da Atene a Roma il 6 dicembre scorso, Papa Francesco ha menzionato questo Paese nordeuropeo a maggioranza evangelico-luterana nel contesto di un possibile incontro con il patriarca Kirill. Il leader ortodosso russo dovrebbe visitare la Finlandia, Paese in cui la Chiesa ortodossa ha uno status speciale e che potrebbe rappresentare un territorio neutrale tra Roma e Mosca. Il giorno dopo quella conferenza stampa, tuttavia, il metropolita Hilarion, incaricato dei rapporti esterni del patriarcato, ha limitato le parole del Pontefice sottolineando che c’è ancora molto lavoro da compiere prima di un incontro di questo tipo, escludendo che questo si possa svolgere in territorio russo.

Bahrein: Il Papa è stato invitato ufficialmente in Bahrein dal re Hamed bin Issa Al Khalifa, come ha annunciato il consulente per gli affari diplomatici del regno al termine della sua visita in Vaticano il 25 novembre. Il monarca ha dato ultimamente molti segni di buona volontà, ad esempio offrendo la terra del vicariato apostolico per la costruzione della cattedrale di Nostra Signora d’Arabia, la più grande chiesa cattolica della regione, consacrata dal prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli il 10 dicembre. Se dovesse aver luogo un viaggio, sarebbe il primo di un Pontefice.

India: Incontrando il Pontefice argentino per la prima volta il 30 ottobre, il Primo Ministro indiano Narendra Modi lo ha invitato in India. Il Governo indiano ha rapporti complicati con le comunità cristiane, che rappresentano meno del 5% della popolazione nazionale, a maggioranza induista. Se il Papa dovesse visitare l’India, sarebbe il terzo viaggio di un Pontefice dopo le visite di Giovanni Paolo II nel 1986 e nel 1999.

Spain: Un pellegrinaggio a Santiago de Compostela è preso in considerazione, ha detto Papa Francesco alla radio spagnola il 1° settembre. Il Pontefice ha tuttavia insistito sul fatto che, come nel caso del suo viaggio precedente a Budapest a settembre e della sua visita a Strasburgo nel 2014, non sarà un viaggio ufficiale in un Paese ma solo una visita alla città.

Improbabile

Ucraina: Papa Francesco è stato invitato ufficialmente a visitare l’Ucraina dal Presidente Volodymyr Zelensky in una conversazione telefonica il 29 giugno. Il contesto geopolitico attuale sembra rendere difficile l’organizzazione del viaggio, con la Santa Sede che cerca al contempo di stringere i rapporti con la Russia, che il Pontefice ha detto di voler visitare. L’ultimo viaggio di un Papa in Ucraina risale al 2001.

Francia: Di fronte alla logica di visitare piccoli Paesi e periferie, sembra improbabile che Papa Francesco visiti i principali Paesi occidentali – Francia, Spagna, Germania, Regno Unito – nei prossimi 12 mesi. Non ci sono indicazioni sull’eventuale realizzazione di un viaggio a Marsiglia, discusso per il 2021.

Molto improbabile

Corea del Nord: Il primo viaggio di un Papa in Corea del Nord è stato menzionato varie volte quest’anno, sia dai vescovi della Corea del Sud che dal Presidente sudcoreano Moon Jae-in durante la sua visita in Vaticano. Il Pontefice si è detto favorevole all’iniziativa, ma la Santa Sede sta aspettando un invito formale da Pyongyang prima di poter iniziare i preparativi per questo viaggio storico.

Tags:
papa francescoviaggio papale
Top 10
See More