Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 05 Ottobre |
Santa Faustina Kowalska
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Papa Francesco scrive una lettera alle coppie di tutto il mondo

Christmas Urbi et Orbi

Photo by Filippo MONTEFORTE / AFP

Ary Waldir Ramos Díaz - pubblicato il 27/12/21

Nella festa della Sacra Famiglia di Nazaret, il Pontefice ha inviato un messaggio di speranza alle coppie nei tempi difficili della pandemia

“Le tante sfide non possono rubare la gioia di quanti sanno che stanno camminando con il Signore. Vivete intensamente la vostra vocazione. Non lasciate che la tristezza trasformi i vostri volti. Il vostro coniuge ha bisogno del vostro sorriso. I vostri figli hanno bisogno dei vostri sguardi che li incoraggino. I pastori e le altre famiglie hanno bisogno della vostra presenza e della vostra gioia: la gioia che viene dal Signore!”

È quanto si legge nella lettera che Papa Francesco ha inviato agli sposi nella festa della Sacra Famiglia di Nazaret, il 26 dicembre. Il Pontefice ha ricordato ai coniugi la loro fecondità nella società e l’esempio che offrono ai giovani anche in occasione dell’Anno “Familia Amoris Laetitia”, da lui istituito nel quinto anniversario della sua esortazione apostolica post-sinodale.

Il testo evoca la gioia dell’amore in famiglia nell’anno a questa dedicato, che si è aperto il 19 marzo 2021 e si concluderà il 26 giugno 2022 con il X Incontro Mondiale delle Famiglie a Roma.

I figli sono un dono

Nella sua lettera agli sposi, Papa Francesco dice che i figli sono sempre un dono e cambiano la storia di ogni famiglia.

I figli “sono assetati di amore, di riconoscenza, di stima e di fiducia”. Per questo, ha sottolineato l’importanza della paternità e della maternità, che chiamano gli sposi “a essere generativi per dare ai vostri figli la gioia di scoprirsi figli di Dio, figli di un Padre che fin dal primo istante li ha amati teneramente e li prende per mano ogni giorno. Questa scoperta può dare ai vostri figli la fede e la capacità di confidare in Dio”.

Pandemia e difficoltà

Durante la pandemia, il Papa ha detto di tener sempre presenti le famiglie, ricordando che si accosta “con umiltà, affetto e accoglienza ad ogni persona, ad ogni coppia di sposi e ad ogni famiglia nelle situazioni che ciascuno sta sperimentando”. 

Nella festa della Sacra Famiglia, ha invitato a guardare a Nazaret. “San Giuseppe ispiri in tutte le famiglie il coraggio creativo, tanto necessario in questo cambiamento di epoca che stiamo vivendo”. 

  • 1
  • 2
Tags:
letterapapa francescosposi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni