Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 18 Gennaio |
Santa Margherita d'Ungheria
Aleteia logo
For Her
separateurCreated with Sketch.

Chi bussa alla porta? un angelo in aiuto della nostra famiglia in grave difficoltà economica

fran_kie | Shutterstock

Silvia Lucchetti - pubblicato il 24/12/21

Una moglie, un marito e due figlie. Un'attività commerciale in crisi a causa della pandemia con una lista infinita di pagamenti a cui far fronte. Ma quando la disperazione sta per prendere il sopravvento un angelo bussa alla loro porta...

La storia che vi raccontiamo oggi, e lo facciamo con grande piacere, è apparentemente piccola ma ci mostra chiaramente come agisce la divina Provvidenza.

E., una giovane donna che non conosco di persona, moglie e mamma di due bambine, siciliana di origine ma romana di adozione, ha condiviso un fatto semplice ma miracoloso avvenuto ieri a casa sua, che le ha davvero fatto sperimentare in modo speciale come Dio si fa carne per i suoi figli.

Nella difficoltà agisce la Provvidenza

Mi ha dato il permesso di raccontarlo per dare gloria al Signore nella speranza che questa testimonianza possa aiutare chi sta vivendo un momento di difficoltà.

L’altro ieri era una mattina come tante all’apparenza, lei e il marito parlavano del più e del meno, quando purtroppo la conversazione è scivolata sui problemi economici che stanno attraversando. E così, una normale chiacchierata, si è trasformata in una sofferta discussione sui loro problemi finanziari aggravati dalla crisi generata dalla pandemia, anche e soprattutto per chi, come questa coppia, conduce un’attività commerciale.

Il sostegno delle famiglie di origine

Il lavoro scarseggia, le spese aumentano, il morale scende e i litigi scoppiano. Ahimè, accade molto di frequente di questi tempi.

Questo mese – racconta E. – mia madre e i miei suoceri ci hanno mandato i soldi per fare i regali alle bambine, ma non vi nascondo che li abbiamo utilizzati anche per comprare loro dei vestiti e pagare qualche debito.

L’angoscia del marito

La serenità di questa famiglia monoreddito è messa a dura prova dalla precarietà economica, e in modo particolare il marito sente il peso della responsabilità per cui è molto preoccupato e abbattuto.

Ieri mattina mentre discutevano la moglie per incoraggiarlo gli ha detto:

(…) dai non fare così, passerà, il Natale per noi è una Pasqua, abbiamo ricevuto tanta Provvidenza.

La disperazione sembra prevalere, ma…

Lui quasi infastidito le ha risposto elencando tutte le spese che hanno, gli impegni ai quali devono far fronte, le scadenze da onorare, i pagamenti legati soprattutto alla gestione della loro attività.

Di fronte a questa lista “spietata”, la moglie è scoppiata “in una valle di lacrime”.

TRAUMA

Poi tutto è finito: ognuno è tornato alle sue occupazioni, per lei le faccende domestiche per lui il lavoro.

… all’improvviso un “angelo” bussa alla porta

Poco dopo, sorprendentemente, un “angelo” ha bussato alla porta di questa famiglia.

Si trattava del nostro sacerdote, padre A.

Il religioso era all’oscuro dei loro problemi, E. non aveva confidato nulla al padre spirituale “perché ritengo che c’è gente che sta ben peggio di noi”.

La divina Provvidenza: buoni spesa e leccornie natalizie

Padre A. portava come i Re Magi doni preziosi: un mazzetto di buoni da spendere al supermercato, insieme ad un grande e bellissimo cesto natalizio ricolmo di ogni ben di Dio per fare festa in famiglia.

“Il mio aiuto viene dal Signore, che ha fatto il cielo e la terra”

Altre lacrime, stavolta di commozione, per quanto il Signore è buono e sostiene i suoi figli in difficoltà come un Padre amorevole.

“La Provvidenza si fa carne” commenta E., che mentre parliamo al telefono non smette di piangere.

Alzo gli occhi verso i monti: da dove mi verrà l’aiuto? il mio aiuto viene dal Signore, che ha fatto il cielo e la terra.

(Salmo 120, 1-2)

EYES LOOKIN UP,
Tags:
angelocrisi economicadivina provvidenzafamiglia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni