Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 29 Novembre |
San Vincenzo Romano
Aleteia logo
Cultura
separateurCreated with Sketch.

Sapevate che in origine Babbo Natale consegnava le sue letterine al Bambino Gesù?

SANTA AND BABY JESUS

Victorian Traditions | Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 21/12/21

Alla metà del XX secolo esisteva la tradizione per cui i bambini scrivevano lettere di Natale al Bambino Gesù, al quale era Babbo Natale a consegnarle

Ogni anno, migliaia di bambini scrivono letterine a Babbo Natale, spiegandogli tutti i giochi e i dolci che desiderano per Natale.

Se la tradizione moderna delle lettere di Natale si concentra solo su Babbo Natale, a metà del XX secolo esisteva il costume di indirizzare questi messaggi al Bambino Gesù.

Babbo Natale, messaggero di Gesù

Francis Xaver Weiser spiega questo costume di Natale nel suo Handbook of Christian Feasts and Customs:

“Quando i bambini vanno a letto alla vigilia della festa di San Nicola, il 5 dicembre, mettono sul davanzale dei bigliettini scritti o dettati e indirizzati al Bambino Gesù. Queste letterine, contenenti liste di regali natalizi desiderati, dovrebbero essere portate in cielo da San Nicola o dagli angeli”.

Secondo Weiser, in Sudamerica c’è una tradizione per cui “i bambini scrivono i propri biglietti al ‘piccolo Gesù’ nei giorni che vanno dal 16 al 24 dicembre e li mettono davanti alla mangiatoia, da dove, credono, gli angeli li portano in Cielo durante la notte”.

È un modo perfetto per “cristianizzare” il desiderio dei bambini di scrivere lettere a Babbo Natale. Aiuta a far rivolgere i bambini al Bambin Gesù, onorando al contempo l’esistenza di San Nicola, che stando in cielo è un intercessore perfetto.

Tags:
babbo natalegesù bambino
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni