Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 15 Agosto |
Santa Maria Assunta
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Le crisi familiari e i cattivi esempi citati nella Bibbia

prayING

Freedom Studio | Shutterstock

José Miguel Carrera - pubblicato il 21/12/21

La Bibbia registra storie scioccanti di famiglie lacerate per “denaro, potere e piacere”

Padre Zezinho ha pubblicato sulla sua rete sociale un commento sulle crisi familiari, partendo da cattivi esempi citati addirittura nella Bibbia. Di fatto, la Sacra Scrittura registra storie scioccanti di famiglie lacerate da “denaro, potere e piacere”.

Ecco il commento del sacerdote brasiliano:

“Molte volte ho predicato su crisi familiari usando il triste esempio dei figli di Noè e dei figli di Davide.

Noè maledisse Cam, il figlio più giovane, perché aveva visto il padre Noè ubriaco e nudo. E andò a parlarne agli altri. Sem e Jafet coprirono rispettosamente il padre ubriaco, facendo attenzione a non guardare la sua nudità”.

Crisi in famiglia nella casa di Davide

Il sacerdote ha proseguito:

“Davide ha avuto molti figli, ma il terzo di loro, Assalone, nome che significava Padre della Pace, di pacifico non aveva nulla! Il generale Ioab lo ha ucciso perché Assalonne si è era vendicato del suo fratellastro Amon per aver violentato la sorellastra Tamar. Davide ha avuto molte donne, Salomone anche. Arrabbiato, Assalonne, terzo figlio di Davide, non solo si è vendicato, ma ha voluto conquistare il regno e proclamarsi re a Ebron. Erano fratelli, ma non molto fratelli. Salomone, figlio di Davide, ha ucciso suo fratello che voleva impossessarsi del trono ereditato da Davide”.

Concludendo la riflessione sulle crisi familiari registrate perfino nella Sacra Scrittura, il sacerdote ha osservato:

“La storia di re, imperatori e rivoluzionari di sinistra e di destra è piena di queste crisi e tradimenti in famiglia attraverso i tempi. Il denaro, il potere e il piacere corrompono intere generazioni. E questa gente governava popoli e imperi! Famiglie che andavano bene per la successione, ma non per la convivenza…”.

Tags:
bibbiacrisifamiglia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni