Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 23 Maggio |
San Desiderio da Genova
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

La suora eroica del Myanmar tra le 100 donne del 2021 secondo la BBC

MYANMAR

Handout / Myitkyina News Journal / AFP

Dolors Massot - pubblicato il 15/12/21

L'immagine di suor Ann Rose Nu Tawng che affrontava i militari per chiedere loro di non uccidere i manifestanti ha fatto il giro del mondo

La conoscevamo solo di spalle, ma il suo gesto è stato sufficiente a far sì che questa donna venisse scelta dalla BBC come una delle 100 donne più influenti del mondo nel 2021.Suor Ann Rose Nu Tawng è una religiosa cattolica, e la sua testimonianza di lotta per i diritti umani (a cominciare da vita e libertà) ne ha fatto un esempio di coraggio.

La BBC l’ha scelta perché “è diventata un simbolo delle proteste seguite al golpe militare in Myanmar quando si è inginocchiata davanti alla polizia per proteggere i manifestanti che si rifugiavano nella sua chiesa”.

“La foto che la ritrae a braccia aperte davanti ad agenti di polizia fortemente armati è diventata virale nelle reti sociali nel marzo 2021, e ha ricevuto molte lodi”.

“Suor Ann Rose Nu Tawng ha parlato apertamente della protezione dei civili, soprattutto dei bambini. Si è formata come ostetrica, ed è suora da 20 anni. Ultimamente ha lavorato con i malati di Covid-19 nello Stato di Kachin, in Myanmar”, sottolinea la catena pubblica britannica.

Ecco il volto di suor Ann Rose, indicata tra le 100 donne dell’anno:

ANN ROSE NU TAWNG

Ann Rose Nu Tawng è nata nel 1975. Da giovane ha scoperto la vocazione religiosa e ha deciso di donarsi a Dio, entrando tra le Suore di San Francesco Saverio. Lavora a Myitkyina, capitale di uno Stato del Myanmar (ex Birmania).

La situazione politica del Myanmar è instabile, cosa diventata ancor più evidente con il recente colpo di Stato dei militari del 1° febbraio scorso. Durante una manifestazione contro i nuovi governanti, quello stesso giorno, i militari hanno cominciato a sparare contro i manifestanti. Suor Ann Rose Nu Tawng si è allora inginocchiata davanti a loro, dicendo di uccidere lei anziché i manifestanti, che sono quindi riusciti a salvarsi la vita.

L’8 marzo, la religiosa si è nuovamente inginocchiata davanti a dei militari per chiedere loro di non sparare ai manifestanti. Questa volta, anche due poliziotti si sono inginocchiati davanti a lei, come si vede nell’immagine.

Quanto all’azione della religiosa, non può essere intesa come un atto di politica partidaria. Si tratta invece della difesa dei valori umani, della legge naturale inscritta nel cuore di tutte le persone ed espressa nei Comandamenti. L’azione di suor Ann Rose Nu Tawng segue anche l’indicazione del vescovo della diocesi, Francis Daw Tang, che nel 2015 ha esortato i cattolici a promuovere la democrazia in Myanmar “non solo nelle nostre preghiere, ma anche partecipando alle manifestazioni”.

Nella lista delle 100 donne più influenti del 2021 secondo la BBC figurano personaggi famosi come Malala Yousafzai, la più giovane vincitrice del Premio Nobel della Pace. È anche significativo il gran numero di donne afghane in un anno tremedamente difficile per il loro Paese. La lista completa si può consultare qui.

Tags:
myanmarsuora
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni