Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 19 Agosto |
San Giovanni Eudes
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Il nipote di Papa Francesco: mio zio non si spegne, fa quello che gli dice lo Spirito

web-pope-francis-laughing-001-antoine-mekary

Antoine Mekary

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 11/12/21

Padre José Luis Narvaja, gesuita, parla di suo zio a Famiglia Cristiana

«Quando l’ho visto dopo l’operazione, a luglio, stava bene ma era ancora un po’ dolorante, e mi ha detto: “non farmi ridere che mi fanno male i punti!”»: Padre José Luis Narvaja, gesuita, ha la stessa schietta cordialità dello zio, che è Papa Francesco. 

“Non si spegne”

Il 17 dicembre il pontefice compie 85 anni, e il figlio di una delle sue sorelle, che si divide tra Roma e Cordoba, si confida con *Famiglia Cristiana* che pubblica l’intervista nel numero in edicola. «Lo vedo molto bene – dice il nipote di Papa Francesco – con tanta forza, non dimostra l’età che ha. È molto attivo, entusiasta, non si spegne. Ha detto che alcuni si aspettavano che questa malattia lo facesse tacere un po’, però no: sta molto bene!».

Padre Narvaja con lo zio, Papa Francesco.

“Fa quello che sente che lo Spirito gli chiede”

Padre Narvaja sintetizza il pensiero dell’illustre parente e ne svela il segreto nascosto. «Cristo non è una statua e il pontefice non è un manager, ama ripetere. Il bene, dice ancora, deve essere scelto, non imposto. in tutta la sua vita si è affidato sempre molto alla preghiera. Fa quello che sente che lo Spirito gli chiede. La riforma di papa Francesco è mettere Cristo al centro della Chiesa e della nostra vita, e questo è un processo che richiede tempo. Certo, a volte sente di dover dire una parola forte…». 

La Sinodalità

Questo processo per fare spazio a Dio ora fa «un passo in più» con il Sinodo, spiega a *Famiglia Cristiana* il nipote di Papa Francesco. «Attenzione, la sinodalità non è democrazia. a volte il nostro dialogo può essere un confronto, anche un contrasto, ma senza amore non è un dialogo nello Spirito».

Magistero infallibile “docendo”

Al centro del Sinodo, e più in generale della pastorale di Bergoglio, c’è il «popolo di Dio». In un articolo su *La Civiltà cattolica* padre Narvaja ha rivelato che suo zio ha elaborato questa visione a partire da Fedor Dostoevskij. «Non è un’astrazione, è l’insieme della gente normale, la “santità della porta accanto”». 

Se il Magistero è infallibile *docendo*, nell’insegnamento, diceva già il Concilio Vaticano II, il popolo è infallibile nel credere. Popolo di Dio che è cosa ben diversa dal popolo a cui fanno riferimento i populisti. «Il populismo tende a strumentalizzare il popolo», spiega il nipote di Papa Francesco, «mentre il popolo di Dio è uno. Non è un gruppo che si oppone a un altro gruppo contro il quale deve lottare». 

Famiglia_Cristiana_cover.jpeg
Tags:
papa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni