Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 03 Dicembre |
Blanca de Castilla
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

La storia straordinaria di Mary’s Meals: due milioni di bambini nutriti e a scuola

MARYS MEALS

Aleteia

Lucía Para - pubblicato il 23/11/21

Il sogno di Magnus MacFarlane-Barrow, fondatore della ONG, è che “ogni bambino in questo mondo abbia almeno un buon pasto al giorno nel luogo di istruzione”

Per la nuova edizione della GAR – Global Alumni Reunion della IESE Business School, e invitato dall’Associazione Ex Allievi, ha visitato Madrid il fondatore e CEO di Mary’s Meals, Magnus MacFarlane-Barrow. Mary’s Meals è un movimento globale che si presenta come una soluzione semplice alla fame nel mondo. Attualmente dà da mangiare a 2.058.099 bambini ogni giorno scolastico in alcune delle comunità più povere del mondo in 19 Paesi. Il costo medio per nutrire un bambino per un anno scolastico è di appena 18,30 euro.

Una delle missioni di Mary’s Meals è la esperanza. “Credo che possiamo vedere che le cose possono essere migliori, che non c’è un buon motivo per cui un giorno un bambino possa andare a scuola a digiuno, perché a questo mondo in cui produciamo cibo sufficiente per tutti”, ha spiegato Magnus.

“Non avevo alcun progetto”

Mary’s Meals è un’idea semplice che funziona dando un pasto quotidiano nutriente nel luogo in cui si riceve un’istruzione. I bambini che soffrono di povertà cronica vengono attirati in classe, dove otterranno un’istruzione di base che darà loro una via per sfuggire alla povertà. “Non avevo alcun progetto quando ho cercato di fare una piccola cosa per aiutare”, ha sottolineato il fondatore della ONG.

Nell’organizzazione benefica internazionale di alimentazione scolastica ci si concentra solo su una cosa. Si riconosce di non poter fare tutto, ma si è scelta una sfida cruciale, ovvero risolvere il problema della fame dei bambini nel loro luogo di istruzione. Attualmente si nutrono bambini in Paesi di quattro continenti: Malawi, Liberia, Kenia, Zambia, Haiti, India, Siria, Libano, Etiopia, Thailandia, Myanmar, Uganda, Sud Sudan, Niger, Madagascar, Zimbabwe, Benin, Ecuador e Romania.

Grazie al lavoro svolto, Magnus ha ricevuto vari riconoscimenti. “Non significa molto per la mia persona, trovo difficile accettare premi personali”, ha confessato.

MARYS MEALS

Il fondatore intende i premi che riceve come destinati a tutto Mary’s Meal: “È il movimento di tanta gente, e questi premi sono per tutta la famiglia”. Magnus MacFarlane-Barrow ha anche scritto un libro in cui si descrive la storia di Mary’s Meals. Per il fondatore, “non è una fantasia, è qualcosa che ho sperimentato. Una storia sulla provvidenza di Dio, sulla misericordia divina e la bontà della gente”.

  • 1
  • 2
Tags:
bambiniciboOng
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni