Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 03 Dicembre |
Blanca de Castilla
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

Umberto Tozzi: il silenzio di Medjugorje mi ha riavvicinato a Dio

Umberto-Tozzi-Medjugorje

Vivida Photo PC - ChiccoDodiFC via Shutterstock

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 20/11/21

Il cantante è un altro personaggio famoso ad essere stato folgorato nel paesino bosniaco delle apparizioni mariane

Umberto Tozzi ha ritrovato la fede e ha iniziato a sentirsi più vicino a Dio dopo un pellegrinaggio a Medjugorje. 

Tozzi è sicuramente uno dei cantanti italiani maggiormente apprezzati degli anni 90. I suoi successi continuano ad essere suonati e cantati oggi. Chiunque si ricorda i versi dei suoi brani. Ha anche venduto tantissimo a livello commerciale, con più di 80 milioni di dischi. Eppure negli anni scorsi ha attraversato periodi difficili. La moglie Monica ha ricordato che «si stava un pò perdendo» e sopratutto era lontano da Dio. 

Poi, come spiegava in un’intervista al Convegno della Comunità Abramo ad Arzignano (Vicenza), è avvenuto un cambiamento radicale. Che negli ultimi anni ha portato Umberto Tozzi a sentire vicina la presenza del Signore. E si è distinto anche per diverse iniziative di beneficenza a supporto delle persone fragili e bisognose. 

The-cross-on-the-top-of-Mount-Krizevac-in-Medjugorje

Umberto Tozzi e quello strano silenzio

Un altro uomo, un altro Umberto Tozzi. «A Medjugorje ho sentito uno strano silenzio che mi ha fatto un gran bene. Mi ha lasciato di stucco perchè è come se fossi protetto, rilassato, senza più problemi. Ecco, questo sì. Questa è stata la sensazione più nitida che ho provato e poi spero di provare ancora. Ecco, starei molto male se non potessi più provare queste cose». 

“Mi sento migliore”

Alla domanda su cosa avesse provato una volta arrivato nel paese bosniaco delle apparizioni mariane, Tozzi ha risposto così: «Un senso di pace e serenità che non avevo mai provato prima e che mi ha avvicinato molto alla fede». 

La visita a Medjugorje come occasione per una conversione: «“Mi sento migliore, più sincero, più libero», ha ribadito il cantautore di “Gloria” e “Ti amo” . 

Musica, talento di Dio

Adesso che ha trovato la pace interiore, Tozzi ricollega a Dio anche il suo talento musicale. Un tempo non riusciva a capacitarsi di come riuscisse a comporre melodie non avendo delle basi, non avendo mai studiato. Aveva sempre pensato che poteva essere un dono di Dio. L’esperienza fatta a Medjugorje, gli ha fatto comprendere che si tratta proprio di questo. 

L’invito ad andare in pellegrinaggio a Medjugorje

Il pellegrinaggio a Medjugorje è stato importante per lui e lo è anche per tantissime altre persone che ogni anno si recano in questo luogo. La vicinanza, l’esperienza di vivere un fatto del genere permette a tutti di avvicinarsi con maggiore fiducia alla fede. Lo stesso Umberto Tozzi ha invitato le persone ad andare in questo luogo per riconciliarsi con il Signore.

Tags:
medjugorje
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni