Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 06 Dicembre |
Beato Filippo Rinaldi
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Sapete quale santo è stato buttato vivo nell’olio bollente?

SAINT JOHN THE EVANGELIST

Public Domain

O São Paulo - pubblicato il 17/11/21

Padre Cido risponde al dubbio di una lettrice

È esistito davvero un santo buttato nell’olio bollente? Chi è? La questione è stata affrontata da padre Cido Pereira, che cura una rubrica di domande e risposte sulla rivista O São Paulo, dell’arcidiocesi brasliana di San Paolo. Rispondendo a una lettrice di nome Neusa, che chiedeva se fosse esistito davvero un santo gettato nell’olio bollente, il sacerdote ha spiegato:

“Sorella mia, è esistito, sì: San Giovanni Evangelista. Lui e suo fratello, San Giacomo maggiore, erano due dei pescatori chiamati da Gesù. Per via del temperamento impulsivo dei due, li ha chiamati ‘figli del tuono’. La loro madre è arrivata a intercedere per loro chiedendo un luogo di spicco nel Regno che Gesù avrebbe fondato.

Tutto indica che Giovanni fosse il discepolo a cui Gesù voleva più bene, e quell’affetto era reciproco. Giovanni è stato l’unico discepolo che ha accompagnato tutto il percorso di Gesù fino al Calvario, tanto che Cristo, appeso alla croce, gli ha affidato Sua madre, che Giovanni ha preso con sé.

San Giovanni è autore di un Vangelo, tre lettere e del libro dell’Apocalisse. Nel suo Vangelo, compie una profonda riflessione sulla missione di Gesù. Nelle sue lettere, proclama l’amore come il DNA dei discepoli di Cristo, mentre nell’Apocalisse, con un linguaggio simbolico, alimenta la fede e la speranza dei cristiani nelle persecuzioni”.

San Giovanni Evangelista, conclude padre Cido, “venne torturato crudelmente dall’imperatore Valerio e gettato in un paiolo di olio bollente. Si salvò miracolosamente. Venne quindi esiliato nell’isola di Patmos, nel Mare Egeo, dove venivano bandite le persone. Morì a Efeso nell’anno 203, a 94 anni”.

Tags:
san giovanni evangelistasanti e beati
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni