Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 17 Aprile |
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

No, non dovreste permettere ai vostri figli di guardare Squid Game

SQUID GAME

Siren Pictures | Netflix

Cerith Gardiner - pubblicato il 04/11/21

Speriamo che questo contributo vi aiuti a spiegare la vostra posizione ai vostri figli, nonché ad altri genitori

I media hanno effettuato una grande copertura della recente hit di Netflix, Squid Game, e dell’impatto che sta avendo sui bambini. Quando ho guardato di recente i commenti su un popolare sito parentale, sono rimasta inorridita vedendo come i genitori giustifichino la propria decisione di permettere ai figli – anche di appena 6 anni – di guardare questa serie sudcoreana.

Vorremmo condividere qualche motivo per cui i genitori dovrebbero pensarci due volte prima di permettere ai figli di guardarla, per poter mantenere la propria posizione nel dibattito su Squid Game e magari influenzare positivamente gli altri.

Ho guardato ogni episodio. Come genitore, insegnante e autrice, volevo comprendere in modo approfondito la serie. Il messaggio di disuguaglianza sociale e moralità è forte, ma nessun bambino dovrebbe guardare Squid Game, mai.

Spero che le ragioni che elencherò vi aiutino a spiegare i vostri motivi ai vostri figli se sentono la pressione dei compagni a guardare la serie – e vi aiutino anche a discutere di questo argomento con altri genitori.

1) È violento!

Il livello di violenza è scioccante, soprattutto perché aumenta nel corso della serie in un modo tale che lo spettatore impara quasi a normalizzarla. E questa è l’impressione di una persona adulta. Immaginate quindi come un bambino che guarda questa serie possa interpretare ciò che vede. I bambini non mettono necessariamente in discussione i motivi e passano subito all’imitazione, come ha sottolineato il Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali in un documento diffuso nel 1989.

La questione della violenza riguarda qualcosa di più del fatto che i bambini impressionabili vengano portati a copiare ciò che vedono sullo schermo. È anche un problema di processamento. I bambini non processano le cose nello stesso modo in cui lo fanno gli adulti. A volte il trauma di quello che hanno visto si impone sulla loro mente e può manifestarsi in seguito in ogni tipo di comportamento – dagli incubi alla regressione, al bagnare il letto e alla violenza o all’aggressione, come ha riferito l’American Psychological Association.

2) E l’innocenza dell’infanzia?

Ai bambini dovrebbe essere permesso di essere bambini. Perché esporli ai problemi mondani che avranno tanto tempo per imparare una volta diventati adulti? Se gli adulti possono scrollarsi le cose di dosso e andare avanti con la serie successiva, i bambini possono prendere le cose a un livello diverso, e presto diventa una follia da mettere in pratica nel cortile della scuola, alle feste o oltre, provocando una miriade di problemi.

3) Le scene di sesso gratuite

Ho letto che alcuni genitori dicono di aver lasciato vedere la serie ai figli e di aver coperto loro gli occhi quando diventava troppo violenta. Spero che questo comportamento si estenda anche ad alcune delle scene di sesso che vengono mostrate – soprattutto quando un personaggio femminile usava il sesso come un’arma.

Non importa quanto si coprano gli occhi – è difficile non sentire alcuni suoni nelle scene violente e di sesso, suoni che non si vorrebbe che i propri figli ascoltassero!

4) C’è un motivo per cui è indicato a un pubblico adulto

Quando un gruppo di professionisti ritiene una serie non adatta a un pubblico giovane, la decisione non viene presa alla leggera. Riservare una serie o un film a un pubblico adulto è ridurre gli spettatori in modo sostanziale, e quindi se Squid Game non è raccomandato ai bambini, per favore ascoltate chi si è preso del tempo per analizzarne il contenuto.

È una cosa che potete spiegare ai vostri figli, dicendo loro che quelle regole sono lì per proteggerli. Purtroppo i bambini hanno l’abitudine di infrangere le regole, soprattutto quando c’è la pressione da parte dei coetanei e viene stuzzicata la loro curiosità. Il problema è che alcuni genitori permettono ai figli di guardare la serie, e se vostro figlio è a casa loro può finire per vederla anche lui.

Dovete spiegare molto chiaramente ai vostri figli che non volete che guardino questa serie spiegando loro le vostre preoccupazioni, e dovreste dirlo altrettanto chiaramente ai genitori degli amici dei vostri figli che potrebbero permettere ai loro di vederla.

È difficile monitorare quello a cui hanno accesso i vostri figli, soprattutto man mano che crescono, e quindi la cosa migliore che potete fare è essere pronti a parlare con loro di questa serie. Assicuratevi anche che il vostro parental control funzioni bene – i bambini hanno modi impensati per sbloccarlo! E non esitate a condividere il vostro punto di vista con altri genitori. Potete far parte della pressione positiva che li aiuta a pensare con più attenzione al fatto di dire “Sì” a questo programma per i loro figli.

Tags:
serie tv
Top 10
See More