Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 04 Dicembre |
San Giovanni Damasceno
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Il pericolo spirituale di essere sempre stanchi

DEPRESSED

Shutterstock

padre Carlos Padilla - pubblicato il 27/10/21

L'affaticamento cronico impedisce l'amore, la donazione e la generosità. A volte abbiamo solo bisogno di fermarci, “scollegarci” e riposare

Spesso mi lamento e dicono di essere sempre stanco. Che la vita che conduco esige molto da me e non riesco a far fronte a tutto, che le cose non vanno come vorrei.

Ma vivo reagendo senza prendere l’iniziativa e controllare la mia vita, e quindi corro il rischio di vivere sempre stanco.

La mia lamentela: pesa tutto su di me

C’è gente esperta nel mostrare stanchezza: “Ho avuto una giornata pesante”, commenta sospirando.

Forse ho delle giornate in cui sento di non arrivare da nessuna parte, o non posso far bene tutto quello che mi viene richiesto.

Vedo che non sono all’altezza delle aspettative. Una giornata pesante, stancante, piena di compiti. Uno di quei giorni in cui tutto pesa su di me.

Non riesco a immaginare Gesù che si lamenta di notte con i suoi discepoli e mostra loro come si sforza di fare il bene. No, Gesù non si lamenta.

È semplicemente circondato dai Suoi discepoli e da alcune persone, che chiedono di curarle. Chiedono di ricevere una parola di speranza.

Una stanchezza sana

Per me è chiaro che la stanchezza esaurisce le mie forze. Questo mi scoraggia, mi toglie la speranza.

E so molto bene che solo se Dio agisce su di me la mia stanchezza varrà la pena.

Se Dio non agisce in me con il Suo potere e non rende feconde le mie opere, non posso far niente.

La stanchezza sana che affatica il mio corpo dopo aver dato tutto non è negativa, è positiva.

  • 1
  • 2
Tags:
pericolostanchezza
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni