Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 06 Dicembre |
Beato Filippo Rinaldi
Aleteia logo
For Her
separateurCreated with Sketch.

Dove trovare informazioni sanitarie credibili?

WOMAN TYPING LAPTOP

By Undrey | Shutterstock

Ospedale Bambino Gesù - pubblicato il 26/10/21

5 semplici consigli per essere sicuri di non incappare in notizie false

Quando si naviga sul web e, in particolare, sui social network, non è sempre facile trovare informazioni affidabili, soprattutto sulla nostra salute. Per questo motivo, abbiamo pensato a cinque semplici consigli per essere sicuri di non incappare in notizie false.

Le informazioni: 5 suggerimenti

1Vai oltre il titolo

Quando leggiamo una notizia, non ci fermiamo mai al titolo. Se l’argomento ci interessa, leggiamo, cerchiamo di capire di cosa si tratta e, solo dopo aver letto, decidiamo come comportarci dopo.

2Confronta e verifica

Quando siamo sui social network oppure su Whatsapp o Telegram, non possiamo mai fidarci di quello che vediamo: magari chi condivide una notizia falsa non sa che lo sta facendo! Per questo, prima di credere a una informazione è sempre meglio verificarla, magari facendo una ricerca su Google.

3Attenzione alle fake news

Un altro modo utile per controllare se una notizia è falsa è verificare la sua fonte: ne ho mai sentito parlare prima? La conosco? Se una notizia è pubblicata da un sito che non ho mai sentito nominare potrebbe essere una fake news: meglio verificare!

4L’importanza delle fonti

Quando si parla della salute, bisogna sempre e solo leggere fonti affidabili. Per esempio c’è il sito del Ministero della Salute, dell’Istituto Superiore di Sanità, degli ospedali come il Bambino Gesù. Quando si tratta di salute, è meglio cercare sempre su una fonte ufficiale, fidata. E attenzione alle immagini! Alle volte possono essere contraffatte con loghi di istituzioni come il Ministero della Salute. Se c’è un dubbio, meglio fare una ricerca su Google per immagini.

5Un po’ di sano scetticismo

Su Internet vale una regola d’oro: se è troppo bello per essere vero, è probabile che sia falso! Le fake news spesso sono costruite per rinforzare quello in cui già crediamo e per questo dobbiamo sempre stare attenti a quelle notizie che ci sembrano troppo vicine alle nostre speranze, a quello che desideriamo. Bisogna sempre essere un po’ scettici, come quando cerchiamo di capire se un amico ci sta prendendo in giro o meno.

QUI IL LINK AL MAGAZINE MULTIMEDIALE A SCUOLA DI SALUTE

Tags:
fake newsinformazionesalute
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni