Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 06 Dicembre |
Beato Filippo Rinaldi
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

I laici stanno producendo 10 milioni di rosari per le terre di missione

RÓŻANIEC

Therese Westby/Unsplash | CC0

Francisco Vêneto - pubblicato il 22/10/21

Una parte dei rosari distribuiti ai missionari viene donata ai bambini per la loro Prima Comunione

Laici cattolici stanno producendo e donando 10 milioni di rosari ai territori di missione in Paesi come Papua Nova Guinea, Perù, Filippine e Sud Sudan. Si tratta di un’iniziativa dell’Associazione per la Consacrazione del Rosario, della parrocchia di Sanbon-dong, in Corea del Sud.

I laici impegnati nel progetto vogliono inviare i rosari perché vengano distribuiti dai missionari in quelle Nazioni e in varie altre di America Latina, Africa, Asia e Oceania.

Secondo il portale di notizie della Union of Catholic Asian News (UCA News), l’apostolato, che si realizza dal febbraio 2020, è frutto di molte riflessioni su due sfide cruciali nell’evangelizzazione: come sostenere le missioni nel mondo e come promuovere sempre più la recita del Rosario.

I 35 partecipanti attuali all’apostolato sud-coreano hanno donato ore di lavoro con un impegno speciale in questo mese di ottobre, tradizionalmente dedicato al Santo Rosario. Ogni volontario ha bisogno, in media, di due-tre ore per realizzare un rosario.

I rosari vengono prodotti usando grani nuovi e riciclati. La maggior parte di essi viene donata, ma l’associazione ne vende una parte via Internet per raccogliere fondi da destinare sempre alle missioni. Una parte consistente dei rosari distribuiti ai missionari viene donata ai bambini in occasione della loro Prima Comunione.

Tags:
missionarirosario
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni