Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 25 Gennaio |
Conversione di Paolo
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Servite gli altri o vi servite di loro? Scopritelo con questa domanda

shutterstock_462409219.jpg

Bannafarsai_Stock | Shutterstock

padre Carlos Padilla - pubblicato il 19/10/21

La domanda chiave

Il potere in sé non è negativo se dà vita a molti, ma non sempre accade. Diceva padre José Kentenich:

“Dovete solo vedere questo: sono attaccato alle cose? O posso dire con tranquillità ‘Mio Dio e mio tutto’? Se è così, allora è giusto. Nonostante questo, mi è permesso di rallegrarmi del potere e del prestigio, solo che non devo esserci attaccato in modo schiavizzato. Devono essere gradini organici per arrivare a Dio: mio Dio e mio tutto”.

King, Herbert. King Nº 2 Il Potere dell’Amore

Rispetto immenso e distacco

SOUP KITCHEN

Usare bene il potere è una missione sacra. Avrò sempre una quota di potere. Potrò decidere su qualcosa, su qualcuno, e dovrò farlo con un rispetto immenso, con una delicatezza sacra.

Senza aggrapparmi a quello che possiedo, al potere che ho. Senza pretendere di rimanere sempre nel luogo in cui vivo. Senza voler trattenere tutto.

Per questo devo essere schiavo di Dio e servo degli uomini.

Ma questo cambiamento di sguardo non è così semplice. Bisogna essere disposti a rinunciare a tutto per amore.

Accettare che vengo a servire e non a essere servito. Riconoscere la mia povertà e assumere che non posso dedicarmi a voler essere il migliore.

Quando ho potere, quando qualcuno me lo dà, quando Dio lo mette nelle mie mani, posso usarlo bene o essere un tiranno.

Chiedo a Dio di insegnarmi a servire con umiltà, a comandare sulla base della mia umanità, ad accettare le critiche e le correzioni, ad assumere che ho bisogno degli altri per vivere.

È un salto di fede e di fiducia. Vorrei vivere sempre servendo e non pensare tanto al mio onore o alla mia fama.

  • 1
  • 2
Tags:
potereServizio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni