Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 03 Dicembre |
Blanca de Castilla
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

5 pericoli del fatto di pregare solo con le app per cellulare

Terimakasih0 | Public Domain

Benito Rodríguez - pubblicato il 18/10/21

Gli stessi ideatori delle app affermano che non si deve limitare la preghiera a quei momenti in cui si viene guidati, e chiedono di affiancare sempre la preghiera personale

Pregare è un incontro personale con Dio, una conversazione.

In quest’era tecnologica, proliferano applicazioni mobili che aiutano a pregare quando non si ha tempo libero. Il loro apporto è impagabile, ma implica anche alcuni rischi se finiamo per limitare i nostri momenti di preghiera a quelli in cui altri ci guidano attraverso smartphone o tablet.

Mancanza di tempo

La mancanza di tempo è in genere la causa principale per non trovare un momento quotidiano da dedicare alla preghiera. L’attività frenetica quotidiana, il lavoro, i bambini, i compiti domestici… A volte risulta sicuramente complicato trovare del tempo per andare in chiesa e mettersi davanti al tabernacolo, o trovare un momento tranquillo senza interruzioni in casa per potersi mettere alla presenza del Signore e parlare con Lui.

App per pregare approfittando del tempo

Alcune app facilitano l’incontro con Gesù quando manca il tempo, permettendo di ascoltare audio in streaming o di scaricare materiale come meditazioni, conferenze e preghiere.

In questo modo, si può pregare con gli auricolari andando a lavoro o a scuola sui mezzi pubblici, in macchina approfittando degli spostamenti, ecc.. Il successo di queste applicazioni è indubbio, e il servizio che svolgono è enorme.

Queste stesse app, tuttavia, avvertono nei loro contenuti che non si deve limitare la preghiera a quei momenti in cui si viene guidati, chiedendo quindi di affiancare la preghiera personale.

Pericoli

Ecco alcuni pericoli del fatto di limitarsi a pregare con le app:

Abituarsi a lasciare che altri preghino per noi

Un chiaro esempio sono le meditazioni che si possono ascoltare ogni giorno in queste app. Un sacerdote svolge una meditazione in cui parla con Dio, spiega e offre formazione, e l’ascoltatore si unisce a quella preghiera.

L’utente dell’app prega, si unisce a quella comunicazione con Dio, ma è un altro che la guida. Quando termina il tempo stabilito finisce la guida, e l’ascoltatore può allora concludere la preghiera.

I responsabili di questi contenuti raccomandano che gli utenti vadano avanti, senza terminare la preghiera quando fermano il cellulare. Chiedono di mantenere un momento di intimità con il Signore per parlargli in base a quello che l’audio può aver ispirato loro, e mettono in guardia sul pericolo di ascoltare solo l’omelia, senza fare un altro passo e approfondire quanto ascoltato in un vis-à-vis con Gesù.

PODCAST

  • 1
  • 2
Tags:
appapp della fedepreghiera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni