Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 09 Dicembre |
Immacolata Concezione
Aleteia logo
Cultura
separateurCreated with Sketch.

La fascia della Madonna del Pilar che trasmette la sua protezione

VIRGEN DEL PILAR

Pilar Vf

Pilar Velilla Flores - pubblicato il 13/10/21

Maria, protettrice e madre da sempre

All’interno della basilica si raccolgono due fatti documentati e grandiosi che corroborano la missione materna di protezione della Vergine Maria.

Il primo si è verificato nel 1637 nella città di Calanda (Teruel). All’epoca c’era uno zoppo, di nome Miguel Pellicer, che mendicava al tempio del Pilar dopo che gli era stata amputata una gamba a seguito di un incidente. La gamba in questione era stata sepolta nel cimitero dell’ospedale in cui era stato operato.

Miguel andava a Messa nella cappella e ungeva il moncone della gamba con l’olio delle lampade.

Tornando nella sua città d’origine, Calanda, una sera accadde un fatto straordinario: la gamba gli venne miracolosamente restituita. La cosa venne attribuita alla mediazione della Madonna del Pilar.

L’altro fatto si verificò la notte del 3 agosto 1936. Era appena iniziata la Guerra Civile Spagnola, e un aereo lanciò tre bombe sul tempio. Due colpirono l’interno, mentre la terza cadde nella piazza. Non esplosero, e anche questo fatto venne attribuito alla Mamma del cielo. Attualmente è possibile vedere le bombe all’interno della basilica.

Maria non ci abbandona mai, soprattutto se ricorriamo alla sua intercessione: “Non si è mai inteso al mondo che qualcuno sia ricorso alla tua protezione, abbia implorato il tuo aiuto, chiesto il tuo patrocinio e sia stato da te abbandonato”.

Leggi anche:
  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
spagnastatuavergine maria
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni