Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 19 Aprile |
Aleteia logo
Cultura
separateurCreated with Sketch.

L’unico Paese che ha la Bibbia sulla bandiera

BIBLE

Public domain

Adriana Bello - pubblicato il 27/09/21

Ed è stato scelto anche un Vangelo specifico. Qual è, e perché?

Al mondo esistono molti Paesi cattolici, ma ce n’è solo uno che abbia le Sacre Scritture sulla bandiera: la Repubblica Dominicana, una bella isola caraibica caratterizzata dal calore e dal fervore della sua gente.

FLAG

A prima vista, la bandiera ha una grande croce bianca centrale, e in mezzo c’è lo stemma, che è quello che contiene una Bibbia aperta sormontata da una piccola croce.

Sono stati scelti intenzionalmente anche il Vangelo, il capitolo e il versetto: Giovanni 8, 32, “Conoscerete la verità e la verità vi farà liberi”. Per gli independentisti, era importante sottolineare la libertà in senso ampio nei loro simboli patri, ma anche in modo specifico nella libertà che si ottiene dalla fede e dai buoni princìpi, quelli che permettono di discernere tra il bene e il male. La menzogna, invece, separa anche le Nazioni, perché genera sfiducia, malessere e maldicenze.

Progetto dello stemma

Lo stemma è stato disegnato dal politico dominicano Casimiro Nemesio de Moya e ufficializzato nel 1913. Le sue caratteristiche rispettano la legge nell’articolo 32 della Costituzione: “Lo stemma nazionale ha gli stessi colori della bandiera nazionale disposti allo stesso modo. Ha al centro la Bibbia aperta al Vangelo di San Giovanni, capitolo 8, versetto 32, e sopra una croce, derivante da un trofeo composto da due lance e quattro bandiere nazionali senza stemma, disposte su entrambi i lati; ha un ramo d’allora al lato sinistro e uno di palma al lato destro”.

BIBLE

“È coronato da una fascia azzurra sulla quale si legge il motto ‘Dio, Patria e Libertà’. Alla base c’è un’altra fascia rosso vermiglio, i cui estremi sono orientati verso l’alto con le parole ‘Repubblica Dominicana’.

La forma dello stemma nazionale è di un quadrilongo, con gli angoli superiori sporgenti e quelli inferiori arrotondati, il centro della base termina a punta, ed è disposto in modo tale che tracciando una linea orizzontale che unisce le due verticali del quadrilongo da dove iniziano gli angoli inferiori risulta un quadrato perfetto”.

Purtroppo, a volte alcuni politici decidono di utilizzare la bandiera senza lo stemma, ma i Dominicani protestano subito perché lo ritengono una mancanza di rispetto nei confronti dei valori cristiani della loro Nazione. Per la maggior parte degli abitanti, Dio è il centro di tutto, come riflette chiaramente la bandiera. Alcuni credono anche che sia il loro amore e la loro devozione nei confronti del Signore a proteggere dalle disgrazie naturali che ha subìto ad esempio la vicina Haiti.

Neanche il Vaticano è come la Repubblica Dominicana

Altri Paesi hanno incluso simboli cristiani nella loro bandiera, con la croce come grande protagonista; ad esempio, c’è la famosa Union Jack, la bandiera del Regno Unito, composta da una combinazione delle croci dei santi patroni d’Inghilterra (San Giorgio), Scozia (Sant’Andrea) e Irlanda del Nord (San Patrizio).

La Repubblica Dominicana è tuttavia l’unica Nazione con una Bibbia sulla bandiera, cosa che non ha neanche lo Stato del Vaticano! La prossima volta in cui vi recherete in quest’isola caraibica (o se vivete lì), quindi, non perdetevi una bella alba o un bel tramonto in mezzo alla natura con la bandiera – e la Bibbia – che ondeggia al vento!

Tags:
bibbiarepubblica dominicana
Top 10
See More