Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 05 Dicembre |
San Giovanni Damasceno
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

7 modi in cui i santi possono aiutarvi a dormire meglio di notte

SLEEPING

fizkes | Shutterstock

Cecilia Pigg - pubblicato il 23/09/21

Create una camera da letto accogliente e priva di distrazioni come San Benedetto

È meglio se il posto in cui dormite non è anche quello in cui fate tutto il resto. San Benedetto, padre del monachesimo occidentale, aveva regole specifiche per il luogo del sonno dei suoi monaci. Assicuratevi che la vostra camera favorisca il sonno e non l’intrattenimento. Se ciò vuol dire trascorrere meno tempo in camera la sera, o rivedere alcune cose, fatelo.

Iniziate un diario di preghiera come la Serva di Dio Elisabeth Leseur 

Un buon modo per analizzare la propria giornata e per rilassarsi la sera è tenere un diario. La francese Elisabeth teneva un diario in cui condivideva le sue preghiere per la conversione del marito.

Fate un’opera di misericordia prima di andare a letto, come la Serva di Dio Dorothy Day

Dorothy Day voleva vivere ogni giorno concentrandosi sul prendersi cura degli altri. Ci sono 14 opere di misericordia nella Chiesa cattolica, il che offre 14 modi concreti per servire chi ci circonda prima della fine di ogni giornata.

Mettete da parte l’ansia prima di andare a dormire come Padre Pio 

La frase “Prega, spera e non preoccuparti” è attribuita a Padre Pio. L’ansia può ostacolare molto il sonno, e allora prendete una pagina dalle opere di Padre Pio e liberatevi dell’ansia prima di mettere la testa sul cuscino. Può essere d’aiuto una preghiera scritta da un sacerdote che Padre Pio ammirava.

  • 1
  • 2
Tags:
santi e beatisonno
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni