Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 23 Settembre |
San Maurizio
home iconSpiritualità
line break icon

8 idee per far sì che i bambini conoscano meglio il Papa e preghino per lui

POPE FRANCIS,YOUTH,BOYS

Antoine Mekary | Aleteia

Merche Crespo - pubblicato il 15/09/21

Come insegnare ai bambini che la Chiesa è una grande famiglia e il Papa è il rappresentante di Gesù sulla Terra

Da quando sono catechista dei bambini che si preparano a ricevere la Prima Comunione – ormai più di dieci anni! -, dedichiamo sempre il primo giorno del catechismo a presentarci.

Ogni bambino racconta al gruppo come si chiama e ci parla della sua famiglia: il papà, la mamma e i fratelli, se ne ha. E parliamo di quello che piace fare a ciascuno: giocare a calcio, andare in montagna, mangiare gli spaghetti, risolvere puzzle o fare le capriole.

Siamo della stessa famiglia: la Chiesa

Alla fine, giungiamo alla conclusione che siamo tutti diversi, ma c’è qualcosa di molto profondo che ci unisce: siamo tutti cristiani, e quindi facciamo parte della stessa famiglia, perché tutti facciamo parte della Chiesa.

Questa affermazione ha un effetto immediato sui bambini: volti stupiti e mani alzate a fare domande. Allora siamo fratelli? E chi è nostro padre?

Amare la Chiesa e il Papa

Questa semplice dinamica può servire per introdurre nella catechesi il tema dell’amore per la Chiesa. All’inizio i bambini intendono la “Chiesa” come l’edificio parrocchiale, ma poi comprendono che la Chiesa è un grande albero che accoglie tutto e di cui facciamo parte con la nostra fede e le nostre opere.

Possiamo poi proseguire spiegando ai bambini che questo albero il cui seme è stato piantato da Gesù ha continuato a crescere grazie ai Suoi apostoli, che si sono incaricati di farlo crescere predicando il Vangelo in tutto il mondo.

Ora, quindi, la Chiesa è una grande famiglia di battezzati, uniti dalla stessa fede e sotto l’autorità del Papa.

Se la Chiesa siamo noi, dunque, dobbiamo amarla e curarla!

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
bambinipapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
5
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
6
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
7
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni