Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 07 Ottobre |
BVM “Regina delle vittorie”
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

Perù: il sacerdote che porta l’ossigeno a casa dei malati di Covid

CAJAMARCA

Cajamarca Respira

Pablo Cesio - pubblicato il 09/09/21

Juan Carlos Pérez e un'azione di speranza nella crisi dell'ossigeno che colpisce il Perù a seguito della pandemia di coronavirus

Con indumenti di biosicurezza in mezzo a una sala d’ospedale con pazienti affetti da coronavirus in Perù. Fin qui è un’immagine ricorrente del sacerdote Juan Carlos Pérez. Il suo campo d’azione è in genere l’ospedale Simón Bolívar della città di Cajamarca. In quell’ambito non può mancare il suo messaggio di speranza e preghiera accanto a chi soffre maggiormente per la pandemia.

Di recente, però, un’altra immagine ha acquistato rilevanza. Stavolta il sacerdote appare solo con un cappello che richiama l’attenzione, indumenti sportivi, mascherina e bombole d’ossigeno.

CAJAMARCA
Cajamarca Respira

A casa dei pazienti

La storia di padre Juan viene riportata in queste ore da vari mezzi di comunicazione a livello locale, e il sacerdote ha rilasciato anche varie interviste, riportate da Cajamarca Respira, organo collegato alla diocesi di Cajamarca che cerca di unire gli sforzi per acquistare bombole d’ossigeno.

Per gran parte del suo tempo, ricorda Agencia Andina, padre Juan trasferisce personalmente le bombole d’ossigeno alle persone che hanno bisogno di questo tipo di trattamento, e lo fa arrivando a casa dei pazienti in modo del tutto gratuito.

  • 1
  • 2
Tags:
coronavirusperùsacerdote
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni