Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 28 Settembre |
San Venceslao
home iconStile di vita
line break icon

Lasciate che Dio operi in voi stessi

CRUCIFIXION,

OSDG | Shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 02/09/21

di Sandra Estrada

Benvenuti nel club di quelli che qualche volta si sono sentiti incompetenti nei confronti di Dio, della famiglia, del lavoro, dei professori o degli amici… insomma, di qualsiasi persona e in qualunque ambito sociale.

Siamo tutti cresciuti con opinioni diverse che finiscono per farci sentire che non siamo mai abbastanza: “Perché non parli di più? Perché non parli di meno? Devi essere più rapido! Devi essere più paziente!”… E tante altre voci che prendiamo come assolute: “dobbiamo essere” in un altro modo. E se ascoltassimo la voce di Dio anziché quella degli altri?

Se non lo facciamo non finiremo mai di paragonarci agli altri, e alla fine faremo cose a cui poi non troveremo alcun senso.

Andremo in palestra, ci sbiancheremo la pelle, ci vestiremo come neanche ci piace, ammireremo gli altri sulle reti sociali (perché ci ricordino quello che non siamo)… Vi ci ritrovate? Come accettare allora se stessi?

1. Vi propongo di essere fedeli nel poco!

Vogliamo essere grandi influencers e fare voli internazionali. Perché ci costa essere persone comuni? Mi piace pensare a Santa Teresina del Bambin Gesù. La meraviglia della sua spiritualità risiede nella semplicità del suo rapporto con Dio:

“Non si tratta di fare grandi cose, ma di fare piccole cose con grande amore”. È una cosa che possiamo imparare: non c’è un merito maggiore o minore nella dimensione delle cose che otteniamo, conta il fatto di fare quello che possiamo e dobbiamo con il cuore, con passione!

Se però sentiamo che tutto ciò che facciamo è poca cosa, che non serve a nulla, finiremo per essere dei morti viventi. “Se avessi il dono di profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza e avessi tutta la fede in modo da spostare i monti, ma non avessi amore, non sarei nulla” (1 Corinzi 13, 2).

2. Offrite ciò che avete, ma con amore!

Quanto mi vergogno ad arrivare con Gesù e ad avere solo cinque pani e due pesci per 2000 persone! Penso che sia meglio non dare niente, neanche offrirmi, per far sì che il Signore non si burli di me. Che grande trappola quella del demonio quando ci fa sentire così poco!

Quel ragazzo che si avvicina a Gesù gli dà quel “poco” che ha, e Dio lo trasforma in molto! Così fa chi nasconde il suo talento: sente che Dio gli affida poco, che non merita molto, che è meglio non rischiare nemmeno… lo sotterra e aspetta.

Maria avrebbe potuto dire di no all’idea di essere madre, ma ha confidato nel Signore e ha finito per essere Madre di Dio e del mondo intero! Come ci cambierebbe la vita se offrissimo a Dio il poco che abbiamo ma con amore?

  • 1
  • 2
Tags:
autostimadiorapporti umani
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE FRANCIS
Gelsomino Del Guercio
10 tra le frasi e i gesti più discussi di Papa Francesco
2
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
3
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
4
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Couple, Sleep, Snoring, Night
Cecilia Pigg
Trucchetti dei santi per dormire bene
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni