Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 25 Settembre |
San Vincenzo Maria Strambi
home iconSpiritualità
line break icon

Sapete chi “sostituisce” in Paradiso gli angeli caduti con Lucifero?

LUCIFER

Gustave Doré via carulmare | Flickr CC BY 2.0

don Marcello Stanzione - pubblicato il 24/08/21

La risposta è di Padri della Chiesa e autorevoli santi. Sarebbero i beati a prendere il posto di quelli che, dopo la caduta, sono diventati demoni

Principe di questo mondo, Satana è allo stesso tempo un angelo caduto. Ed è questo un serio motivo per rendere difficile e impedire la nostra salita di cristiani per la simbolica scala di Giacobbe che arriva in Paradiso. Il diavolo s’impegna fino alla fine per non farci santificare. 

In effetti, già l’antica cristianità presenta testimonianze sulla convinzione teologica che la vocazione dell’umanità redenta è quella di riempire la ferita aperta nella città angelica per la diserzione degli angeli ribelli che divennero in tal modo demoni. 

“Tu sei fatto luce nel mondo”

Origene, con la sua insuperabile destrezza nel trattare i testi biblici, diceva ad ognuno dei discepoli che si raccoglievano, avidi di dottrina intorno alla sua cattedra: “Tu dovrai salire al posto degli angeli caduti e se ti confiderà il mistero che ad essi confidò un giorno e del quale si dice: come cadde Lucero (Lucifero) che nasceva al mattino? Pertanto, tu sei stato fatto luce del mondo; tu, al contrario di lui, sei stato fatto astro”. 

Lucifero era una delle stelle, che cadde dal cielo; tu, che se è discendente di Abramo, sarai contato tra le stelle del cielo. Perché Dio disse ad Abramo: “Guarda, così numerosa sarà la tua discendenza. Questo si realizzerà quando le stelle del cielo cadranno come foglie”. 

Uno dei primi testimoni 

Sant’Antonio, a detta di Sant’Attanasio, è uno dei primi testimoni di questa tradizione teologica conosciuta anche in Occidente. L’idea che i beati in cielo occupano i posti lasciati liberi dagli angeli caduti, si trova molte volte nelle opere di Sant’Agostino. 

Atroce invidia dei cristiani

E San Gregorio Magno, basandosi su un testo del Deuteronomio, credeva che la città celestiale fosse composta da un ugual numero di uomini redenti e di angeli che restarono fedeli. Non c’è da meravigliarsi che i demoni abbiano un’invidia atroce dei cristiani che mettono tutto il loro impegno nel condurre vita angelica, ed occupare i posti che essi, miserabili, persero per sempre a causa della loro superbia ribellione contro Dio.

Tags:
lucifero
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
Gelsomino Del Guercio
Scandalo droga e festini gay con il prete: mea culpa del vescovo ...
5
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni