Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 26 Settembre |
San Cleopa
home iconChiesa
line break icon

Il Papa: è ridicolo chi fa abusi liturgici. E Zuppi rilancia la messa in latino

PAPA FRANCESCO

ALBERTO PIZZOLI/AFP/East News

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 16/08/21

Papa Francesco in un videomessaggio torna sul cattivo uso della liturgia, poche settimane dopo il motu proprio Traditionis Custodes. A Bologna il cardinale Matteo Zuppi, applica il "richiamo" del Papa e annuncia le condizioni per proseguire la messa in vetus ordo

Papa Francesco lancia un nuovo monito contro gli abusi liturgici, già sedati con le nuove regole per la messa in latino. E dalla diocesi di Bologna, il cardinale Matteo Zuppi, superando alcune polemiche sorte dopo il motu proprio Traditionis Custodes, applica nell’atto pratico le indicazioni “anti-abusi liturgici” del Papa. E rilancia la messa in lingua latina a determinate condizioni.

Il cardinale Matteo Zuppi

Il richiamo del Papa sul cattivo uso della liturgia

Spesso la vita consacrata “finisce nelle posizioni gnostiche più aberranti e ridicole”. Questa la denuncia di Papa Francesco nel videomessaggio ai partecipanti al Congresso virtuale continentale della vita religiosa, in programma in Colombia dal 13 al 15 agosto. Una fede non inculturata, aggiunge il Pontefice, non è autentica. Il Papa esorta quanti abbracciano la vita religiosa a entrare nella specifica realtà in cui si trovano. “Entrate nella vita del popolo”, “entrate con rispetto – sottolinea – per le sue tradizioni”.

“Lo abbiamo visto per esempio – sottolinea il Santo Padre – nel cattivo uso della liturgia”. Non è Vangelo quando ciò che conta è “l’ideologia e non la realtà delle persone” (Faro di Roma, 13 agosto). Una risposta concreta a questo richiamo di Papa Francesco è arrivata da una delle principali diocesi italiane.

La messa in Latino a Bologna

Anche nell’arcidiocesi di Bologna proseguirà la celebrazione della Messa in lingua latina secondo la Liturgia Romana anteriore alla riforma del 1970: si terrà la domenica e nei giorni festivi, nella chiesa dove viene svolta già dal 2007. Si tratta della parrocchiale di Santa Maria della Pietà.

Lo ha stabilito l’arcivescovo, il cardinale Matteo Zuppi, nel Decreto (pubblicato sul sito diocesano www.chiesadibologna.it) con il quale, qualche giorno fa, ha dato attuazione in arcidiocesi al motu proprio di papa FrancescoTraditionis Custodes, che regola la celebrazione della Messa secondo l’edizione del Messale Romano del 1962. Una decisione che ha sorpreso qualcuno, forse convinto che il cardinale Zuppi fosse in qualche modo contrario a questo tipo di celebrazione.

MESSE-TRIDENTINE
Messe dans la forme extraordinaire du rite romain, célébrée le 20 juillet 2021 à Valence, par un prêtre de la Fraternité Saint-Pierre.

Zuppi: la celebrazione è in linea con Traditionis Custodes

In realtà il motu proprio di Francesco dispone che la decisione sull’opportunità e le modalità di tale celebrazione venga presa dalle singole diocesi.

In questo caso, il cardinale ha rilevato, e lo dice nel decreto, che la celebrazione avviata 14 anni fa a Santa Maria della Pietà risponde già alle caratteristiche previste dal Papa e quindi ne autorizza la prosecuzione, sotto la responsabilità pastorale dell’amministratore parrocchiale monsignor Massimo Mingardi.

Tags:
cardinal matteo zuppipapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
5
Gelsomino Del Guercio
Scandalo droga e festini gay con il prete: mea culpa del vescovo ...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
SLEEPING
Cecilia Pigg
7 modi in cui i santi possono aiutarvi a dormire meglio di notte
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni