Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 25 Settembre |
San Cleopa
home iconSpiritualità
line break icon

Ti lasci amare da Dio? 3 idee da non dimenticare mai

Fabio Principe | Shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 14/08/21

La prima realtà da tenere sempre presente è che siamo figli di Dio

di Pablo Perazzo

Questa volta vorrei condividere con voi un dialogo spirituale che abbiamo avuto in un gruppo di pastorale della mia parrocchia. In quella riunione abbiamo parlato dell’inferno, del mistero del male, dell’oscurità, del peccato e delle miserie che abitano nel nostro cuore. E di come lasciarsi amare da Dio in questo contesto.

È stata una condivisione molto dura, forte, senza mezze misure, difficile da ascoltare, ma al contempo piena di luce, pace, amore e della serenità che ci può dare solo lo sguardo misericordioso del Padre.

Quando vogliamo affrontare con trasparenza e onestà le realtà dure e terribili della nostra vita, in genere, influenzati dalla cultura del mondo in cui viviamo, tendiamo ad addolcire o a moderare il peso della loro malvagità e perversità.

Alcuni più di altri, ovviamente… Ciascuno può compiere il proprio esame di coscienza e analizzare la miseria che si annida nel suo cuore.

Come dobbiamo guardarci dentro?

Ricordiamo che, grazie al Battesimo, siamo templi dello Spirito Santo. Dobbiamo anche riconoscere, però, che dentro di noi ci sono anche peccati, infedeltà e ogni tipo di miserie che ci allontanano da Dio.

È duro dirlo, ma dobbiamo guardarci allo specchio e riconoscere che come la nostra vita è piena di fatti ed esperienze meravigliose, è anche intrappolata dall’oscurità e dalle tenebre del passato.

L’unico modo di guardare il peso e la gravità della nostra miseria è con gli occhi misericordiosi del Padre. Ricordiamo la parabola del figliol prodigo, quando il padre, da lontano, si rende conto che il figlio sta tornando.

Sa molto bene che ha sprecato la sua eredità, ma sembrerebbe che non gli importi di tutto ciò che ha fatto, ma solo che sia vivo, che sia tornato. Continua ad amarlo come prima. Anzi, sembra che voglia mostrargli ancor di più il suo amore. Organizza una grande festa, gli dà un anello, vestiti nuovi e sandali (Luca 15, 11-32).

Anche in altri passi del Vangelo constatiamo che il Signore ha un amore preferenziale per i peccatori: la donna scoperta in flagrante adulterio (Giovanni 7, 53 -8,11), la samaritana (Giovanni 4, 1-42)…

O quando va a casa di Zaccheo (Luca 19, 1-10), l’esattore delle tasse, o incontra la donna che Gli asciuga i piedi con i capelli (Luca 7, 36-50) in casa del fariseo.

Abbondano i passi in cui Gesù ci mostra che il Suo Amore non cambia per i nostri peccati. Anzi, è morto sulla Croce per i peccatori. È venuto a salvarci, non a giudicarci.

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
5
Gelsomino Del Guercio
Scandalo droga e festini gay con il prete: mea culpa del vescovo ...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni