Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 28 Settembre |
San Venceslao
home iconCultura
line break icon

Tommaso Moro, Newman e Chesterton, 3 chiavi per il cattolico di oggi

PORTRAITS

Public domain

Dolors Massot - pubblicato il 12/08/21

Mariano Fazio pubblica “Contracorriente... hacia la libertad”, un libro sulla portata di questi tre punti di riferimento della cultura inglese

Tommaso Moro, John Henry Newman e Gilbert K. Chesterton sono tre grandi nomi della cultura inglese, con il tratto in comune di essere cattolici. Con una particolarità: tutti e tre hanno lottato contro gli ostacoli che la società imponeva loro per vivere pienamente e in libertà la propria fede.

La libertà era per loro l’obiettivo che si presenta come meritevole di conquista, anche se per questo bisogna rinunciare alla vita, perché la conquista della vita eterna procede di pari passo con la libertà. Tommaso Moro e John Henry Newman lo hanno fatto eroicamente e sono santi. Tommaso Moro è morto martire, condannato per non aver ceduto alla volontà del re Enrico VIII, che aveva provocato uno scisma con la Chiesa di Roma per il fatto di voler rompere il suo matrimonio con Caterina d’Aragona per sposare Anna Bolena.

Mariano Fazio, argentino, sacerdote e vicario ausiliare dell’Opus Dei, ha appena pubblicato Contracorriente… hacia la libertad (editorial El Buey Mudo), in cui traccia il profilo di questi tre uomini con l’obiettivo non solo di sottolinearne l’importanza culturale, ma anche di fare giustizia con la Chiesa cattolica d’Inghilterra, che come dice egli stesso “ha scritto pagine d’oro nel libro della storia della cristianità”.

MARIANO FAZIO

Storie appassionanti

Da ciò deriva il fatto che ai capitoli in cui descrive questi tre profili ne aggiunga un quarto dedicato a “Martiri, immigrati e convertiti”, in cui appare una ricca eredità, da evangelizzatori come Sant’Agostino di Canterbury o San Bonifacio (che avrebbe evangelizzato la Germania) all’ondata di conversioni di intellettuali verificatasi alla fine del XIX secolo e agli inizi del XX (Evelyn Waugh, Gerard Manley Hopkins, Coventry Patmore, Francis Thompson, Robert Hugh Benson, Ronald Knox, Christopher Dawson, Charles Williams, Maurice Baring…). A ciò si unisce la potenza di scrittori nati cattolici come Tolkien o Hilaire Belloc (figlio di una convertita e allievo di John Henry Newman).

Dati che contano

I capitoli intermedi, come la vita ordinaria della gente comune, sono a volte quelli più utili per comprendere meglio l’apporto dei grandi personaggi della Storia. Fazio propone così note storiche come l’arrivo massiccio in Inghilterra di emigrati provenienti dall’Irlanda a causa della Grande Carestia delle Patate (Potato Famine) avvenuta tra il 1845 e il 1849. Centinaia di migliaia di cattolici irlandesi rimasti senza risorse si trasferirono a Londra, Manchester o Liverpool, città che sperimentavano la Rivoluzione industriale e li accettavano nelle loro fabbriche. In questo modo, nota Fazio, si passò da 250.000 a 700.000 cattolici.

Interessante è anche la spiegazione dell’autore della politica religiosa dei Tudor, per conoscere l’ambiente di confusione e corruzione morale che trovò Tommaso Moro quando venne nominato lord cancelliere d’Inghilterra da Enrico VIII.

La storia del cattolicesimo in Inghilterra non si potrebbe comprendere senza questi dati, come non possiamo dimenticare i tanti martiri: John Fisher, Edmund Campion, Margaret Clitherow, Robert Southwell… Se Hollywood ha trovato una miniera in San Tommaso Moro e San Tommaso Becket per girare film su di loro, ha ancora moltissimi copioni appassionanti da scoprire.

CONTRACORRIENTE

Come ha sottolineato il direttore di Aciprensa, Rafael Serrano, alla presentazione avvenuta all’Universidad Villanueva di Madrid, questo libro si unisce a più di 20 opere in cui Fazio parla della storia, delle idee e dei personaggi (da Tolstoj a Dickens, passando per il Secolo d’Oro e da Giovanni XXIII a Benedetto XVI) cercando di vederli come motore di pensiero e non come “casi” di una tappa cronologica o di una corrente.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
chestertonjohn henry newmanlibrosan tommaso morosanti e beati
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE FRANCIS
Gelsomino Del Guercio
10 tra le frasi e i gesti più discussi di Papa Francesco
2
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
3
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
4
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Couple, Sleep, Snoring, Night
Cecilia Pigg
Trucchetti dei santi per dormire bene
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni