Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 23 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
Aleteia logo
home iconStorie
line break icon

Lottatrice di arti marziali miste devota al Santo Rosario

JOANNA

@joannajedrzejczyk

Jesús V. Picón - pubblicato il 31/07/21

Un rosario in mano

Nel suo account di Instagram, Joanna ha inserito vari post in cui sottolinea la sua devozione alla Madonna, con varie fotografie in cui tiene in mano o al collo il rosario. Per lei non è solo un simbolo, ma un segno di fede e di amore per la Madre di Dio, un sacramentale che la protegge e la accompagna in ciascuno dei combattimenti.

Il coraggio di Joanna ci fa ricordare il versetto della Bibbia che parla del buon combattimento: “Ho combattuto il buon combattimento, ho finito la corsa, ho conservato la fede. Ormai mi è riservata la corona di giustizia che il Signore, il giusto giudice, mi assegnerà in quel giorno; e non solo a me, ma anche a tutti quelli che avranno amato la sua apparizione” (2 Timoteo 4, 7-8).

La testimonianza di Joanna come lottatrice dell’UFC ci invita anche a riflettere sul fatto che se non vogliamo vedere delle donne combattere dovremmo tutti cercare e promuovere iniziative e azioni concrete che diano alle donne di tutto il mondo opportunità per poter sviluppare i propri talenti e le proprie abilità in sicurezza.

In questo momento, questo tipo di combattimenti sono una realtà, che permette a molti uomini e donne di guadagnarsi da vivere. Possiamo concludere che non è bello vedere uomini e donne combattere quasi fino alla morte, ed è importante riconoscere che anche in quegli ambienti Dio e la Vergine Maria si rendono presenti nel cuore di alcuni uomini e donne di fede.

  • 1
  • 2
Tags:
rosariosport
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis e quella “rivelazione”: “I miei angeli custodi sono ...
2
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
3
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
4
Paola Belletti
Il tuo bimbo ancora in utero ti ascolta e impara già prima di nas...
5
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
SQUID GAME, NETFLIX
Annalisa Teggi
Squid game, il gioco al massacro è un mondo senza misericordia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni