Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 23 Settembre |
San Maurizio
home iconStorie
line break icon

In canoa con il vescovo sul fiume Po: è partito il Cammino di San Marco

Cammino di San Marco | Facebook

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 31/07/21

A promuoverlo la diocesi di Alessandria guidata dal presule che si è cimentato in questo inedito viaggio da Alessandria a Venezia via fiume, insieme ad altri 15 ragazzi della diocesi

Un’avventura che, di certo, non passa inosservata quella del Vescovo Guido Gallese e di 15 ragazzi della Diocesi di Alessandria, partiti lunedì 18 luglio da Rivarone per arrivare a Venezia in canoa, seguendo il corso del Po. E’ il Cammino di San Marco, iniziativa nata nel 2019 e ripresa in questa fase di ripresa meno acuta della pandemia.  

“Un’occasione per sbocciare”

«Abbiamo la fortuna di vivere una grazia» ha raccontato a Radio Gold (22 luglio) il pastore alessandrino ai nostri microfoni «per i ragazzi e per i seminaristi che sono con noi è un’occasione per sbocciare. Questo cammino plasma i cuori e le vite. Certo, si fa anche un po’ di fatica ma è affrontabile, non stiamo facendo un’impresa da atleti ma è importante affrontare anche le scomodità tipiche della vita del pellegrino».

La tomba di San Marco

Il Cammino di San Marco si conclude proprio davanti alla tomba dell’evangelista. «Ogni giorno leggiamo una parte del suo Vangelo, ho chiesto ai ragazzi di chiedere qualcosa a San Marco. Cosa ho chiesto io? Che la nostra Diocesi possa fare un salto di qualità nel rispondere all’urgenza del Vangelo».

Le tappe del Cammino

«Il cammino ci porta a toccare diverse regioni: il Piemonte, la Lombardia, l’Emilia Romagna e il Veneto» spiega Carlotta Testa, responsabile della Pastorale giovanile e vocazionale della diocesi di Alessandria. «Da Balossa – Bigli, nella diocesi di Vigevano, toccheremo poi la diocesi di Pavia, di Lodi, passeremo per Piacenza – Bobbio, Fidenza, attraverseremo le diocesi di Cremona, Mantova, Adria – Rovigo, Chioggia e arriveremo alla tappa finale, l’arcidiocesi di Venezia». 

Tutto in canoa

La differenza principale rispetto all’edizione del 2019, sottolinea, «è il fatto che percorreremo tutto il nostro “Cammino” in canoa. Nella prima edizione avevamo fatto una sezione sul fiume Po, in navigazione sulle canoe, e una seconda parte a piedi. Quest’anno invece siamo partiti da Alessandria in canoa e arriveremo con questo mezzo fino a Chioggia. Dopodiché faremo l’ultima tappa a piedi e poi con il battello fino alla laguna di Venezia» (Famiglia Cristiana, 28 luglio).

Un esperto di fiume e imbarcazioni e un non vedente

A supportare il gruppo c’è Marco, un esperto del fiume e di imbarcazioni e, e un ragazzo della Diocesi non vedente: «Felicissimo di vivere quest’esperienza con noi. Tutti insieme facciamo i conti solo su quello che abbiamo, un passo alla volta». 

Tags:
cammino
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
5
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
6
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
7
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni