Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 25 Settembre |
San Vincenzo Maria Strambi
home iconChiesa
line break icon

Perché Papa Francesco continua a nominare vescovi in Cina?

Antoine Mekary | ALETEIA

Ary Waldir Ramos Díaz - pubblicato il 30/07/21

Il Vaticano ha informato della nomina del quinto vescovo cinese dopo l'accordo che la Santa Sede ha firmato con il Governo tre anni fa

Mercoledì 28 luglio, nella cattedrale di Pingliang, nella provincia cinese di Gansu, ha avuto luogo la cerimonia di ordinazione episcopale del sacerdote Anthony Li Hui, nominato da Papa Francesco coadiutore di Pingliang l’11 gennaio scorso.

Monsignor Li è il quinto vescovo cinese nominato e ordinato in virtù dell’Accordo Provvisorio sulla Nomina dei Vescovi in Cina, ha confermato alla stampa il direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Matteo Bruni.

La cerimonia di ordinazione, secondo il sito web della Chiesa cattolica cinese, è stata presieduta dal vescovo di Kunming, provincia dello Yunnan, monsignor Joseph Ma Yinglin.

Il nuovo vescovo è nato nel 1972 nella contea di Mei, provincia di Shaanxi, è entrato nel seminario diocesano di Pingliang nel 1990 e si è laureato presso il Seminario Nazionale della Chiesa Cattolica Cinese. È sacerdote dal 1996.

L’Accordo

Il 22 settembre 2018, la Santa Sede ha annunciato la firma dell’Accordo Provvisorio con la Cina per la Nomina dei Vescovi.

Successivamente, due presuli cinesi hanno partecipato al Sinodo dei Giovani che ha avuto luogo in Vaticano il 28 ottobre di quell’anno. Nell’omelia che ha aperto l’evento, Papa Francesco li ha accolti come un “pastore” che ha sempre voluto riunire il gregge del Signore.

L’Accordo ad experimentum era entrato in vigore un mese dopo essere stato stabilito, ed è stata la prima volta in cui il Partito Comunista in Cina ha riconosciuto la leadership spirituale del Successore di Pietro da quando è stato fondato nel 1921 da Mao Tse Tung.

In Cina dopo la morte di Mao è stata instaurata una “discreta tolleranza” nei confronti delle religioni, e anche la Chiesa cattolica ha trovato una certa possibilità di riorganizzare la sua vita e la sua attività a livello pubblico.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
cinapapa francescovescovi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
BIBLE
Patty Knap
Se soffri d’ansia, devi conoscere il consiglio più ripetuto nella...
7
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni