Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 25 Settembre |
San Vincenzo Maria Strambi
home iconStile di vita
line break icon

L’importanza di vivere un giorno alla volta

PEACE

Falon Koontz | Shutterstock

Felipe Aquino - pubblicato il 26/07/21

Potete portare il peso della giornata di oggi, perché Dio vi dà la forza per farlo, ma non potete unirci quello di ieri e quello di domani

Gesù lo ha detto chiaramente: “Non siate dunque in ansia per il domani, perché il domani si preoccuperà di se stesso. Basta a ciascun giorno il suo affanno” (Mt 6, 34).

Qualunque sia la preoccupazione che potete avere per il futuro – disoccupazione, cura dei figli, malattia… -, lasciate tutto nelle mani di Dio, e accettate ciò che permette che avvenga. Fate oggi la vostra parte, e “sia fatta la volontà di Dio”. Vivete il presente, in Dio. “Il Signore è vicino”.

Ricordate che Dio non prende la forza e il peso delle vostre preoccupazioni, ma cammina al vostro fianco, discreto e paziente, aspettando che Lo chiamiate e Gli offriate le preoccupazioni e le tribolazioni della giornata.

Bisogna quindi essere sintonizzati con Dio per tutta la giornata. Da ciò deriva l’importanza di pregare sempre, mattina, pomeriggio e sera, in macchina, per strada, passeggiando. Il Signore risorto è vicino, ma ce ne dimentichiamo e lottiamo da soli..

Abituatevi a parlare con Lui tutto il tempo, nei momenti buoni e in quelli cattivi. Prendete profondamente coscienza della Sua Presenza e offritegli tutto in ogni momento: quel lavoro che vi inquieta, offritelo al Signore, e vedrete che sarà più facile. Se è la paura che vi angoscia, offritela a Dio, e riposate in Lui. Se è una perdita irreparabile, offritegli ciò che è stato perduto. Solo così sarà possibile la pace.

Imparate a offrire tutto a Dio e ad accettare ciò che Egli ha permesso che si verificasse. È un apprendimento lento, lungo e che richiede perseveranza, ma è prezioso. Ogni giorno accettate di morire a preoccupazioni, angosce, paure e prove.

Ripetete mille volte con il salmista:

“Nelle tue mani, Signore, è la mia vita” (Sal 15,15).

“Nel giorno della paura, io confido in te” (Sal 56, 3).

“In Dio, di cui lodo la parola, in Dio confido, e non temerò” (Sal 56, 4).

“All’ombra delle tue ali io mi rifugio finché sia passato il pericolo” (Sal 57, 1).

Ripetete questi salmi, e anche molti altri, varie volte, soprattutto nei momenti in cui la vostra fede sembra vacillare. Mettete la vostra vita nelle mani di Dio, e vivete un giorno alla volta. Non pensate al domani, perché non avrete la forza per farlo. Se ci saranno delle tempeste nel cammino, non spaventatevi e non disperate.

Alla fine della tempesta, vedrete che non c’è stato un passo indietro, né si è perso tempo, ma che avrete vissuto una bella esperienza, che vi renderà più forti, più sereni e contenti di fronte alla vita.

Vi renderete conto che sarete un po’ più in grado di vincere i desideri egoisti e il senso di insicurezza che vi opprimeva. È nella lotta che il combattente diventa più forte.

A poco a poco, imparerete nella lotta della vita, giorno dopo giorno, che la vostra sicurezza dipende esclusivamente da Dio e non da voi, né dai vostri beni, dalla vostra cultura o dal potere e dall’influenza che avete.

Tags:
stile di vita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
Gelsomino Del Guercio
Scandalo droga e festini gay con il prete: mea culpa del vescovo ...
5
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni