Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 23 Febbraio |
Aleteia logo
Arte e Viaggi
separateurCreated with Sketch.

Dublino preserva una chiesa cattolica fondata dai Vichinghi

DUBLIN CHRIST CHURCH CATHEDRAL

Tomasz Wozniak / Shutterstock.com

Octavio Messias - pubblicato il 21/07/21

Gli avventurieri scandinavi furono responsabili dell'inizio della costruzione della capitale d'Irlanda 

Una delle principali attrazioni turistiche della capitale della Repubblica d’Irlanda Dublino – o almeno lo era prima della pandemia –, la cattedrale della Santissima Trinità (nota informalmente come Christ Church), collega direttamente a un capitolo curioso della storia della fondazione delle capitali europee, quello di una delle più antiche città del continente, a parte quelle che hanno fatto parte dell’Impero romano.

Invasione barbarica

In un movimento di esodo dalla Scandinavia, i Vichinghi danesi, norvegesi e svedesi invasero quello che era il villaggio medievale di Dublino, creato dai Celti, tra la fine dell’VIII secolo e l’inizio del IX. Dopo quasi cinque decenni di saccheggi dei monasteri e riduzione in schiavitù degli abitanti locali, che venivano inviati via mare ai lavori forzati in Scandinavia, i Vichinghi finirono per mescolarsi ai locali e iniziarono a svolgere attività per la comunità, come artigianato e commercio. La città iniziò così ad essere fondata, e la Christ Church resta come reminiscenza di quell’epoca, come cattedrale medievale più antica della città. L’altra è la cattedrale di San Patrizio, la chiesa nazionale del Paese, fondata nel 1191 in omaggio al patrono d’Irlanda.

Città vichinga

Trent’anni prima, la chiesa celtica di San Martino di Tours – una delle quattro ancora rimanenti in città – si trovava nella cosiddetta Città vichinga, una zona di insediamento degli Scandinavi sulla costa del fiume Liffey, che taglia la città, chiamata Wood Quay. Per la minaccia e i danni che avevano provocato a San Martino, la Christ Church venne costruita alle sue spalle, dall’altro lato del fiume, in una spianata, di modo che potesse essere vista da tutta la città, ostacolando così i saccheggi.

Architettura gotica

Pur essendo stata ricostruita nel XII secolo ed estesa nei secoli successivi, la Christ Church assomiglia a una fortezza di stile gotico, il che colpisce ancora oggi. La chiesa possiede la cripta più grande di una cattedrale nel Regno Unito e nelle due Irlande (considerando l’Irlanda del Nord). Nella navata è sepolto il corpo di Strongbow (1130-1196), un nobile gaelico che guidò l’invasione anglo-normanna in Irlanda.

Memoriale

La Christ Church è oggi un’attrazione turistica, con visite guidate e gift shop. L’eredità vichinga è presente in un memoriale di bronzo situato in uno degli angoli della cattedrale, che racconta la storia della fondazione di Dublino e della costruzione della chiesa.

Tags:
cattedraleirlanda
Top 10
See More