Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 24 Ottobre |
San Luigi Guanella
Aleteia logo
home iconSpiritualità
line break icon

Non permettete al demonio di mettervi a tacere

Rafael Trafaniuc | Shutterstock

Claudio De Castro - pubblicato il 19/07/21

Abbiamo tutti bisogno dei vostri consigli, delle vostre parole, e soprattutto delle vostre preghiere. Dio vuole che portiate la buona novella al mondo

“Rivestitevi della completa armatura di Dio, affinché possiate stare saldi contro le insidie del diavolo”

Efesini 6, 11

Oggi ho riflettuto molto sui modi ingegnosi in cui l’angelo caduto, il maligno, seduce e mette a tacere i figli amati da Dio perché non gli strappino le anime.

Bisogna riconoscere che è molto intelligente e abile, e soprattutto molto pericoloso.

Si concentra nel turbare, sfidare, tentare e rendere la vita impossibile a quanti hanno la possibilità di salvare molte anime e portarle a Dio, soprattutto i sacerdoti. È evidente.

Nemico dei santi e dei sacerdoti

Se leggete la biografia dei grandi santi della nostra Chiesa, vedrete che attaccava alcuni di loro con più rabbia e odio, e perfino con disperazione vedendosi sconfitto.

Era come se si concentrasse a distruggere la loro vita. I nostri eroici santi, però, si aggrappavano alla preghiera, a una vita di penitenza, e non gli permettevano di fermarli.

È accaduto a Padre Pio, a Santa Teresa di Gesù, al Curato d’Ars e ad altri che hanno vissuto vere lotte fisiche con il demonio. E spesso finivano per essere attaccati anche fisicamente.

Si dice che San Giovanni Maria Vianney, il Curato d’Ars, abbia spiegato una volta:

“Il ‘Gancio’ (il soprannome che aveva dato al diavolo) mi tormenta sempre nei modi più folli. A volte mi afferra per i piedi e mi trascina per la stanza. È perché posso convertire anime al buon Dio”.

Avete visto quanti sacerdoti cadono ultimamente nelle sue fauci?

Ogni sacerdote è necessario, lo sa. Per questo li fa cadere con fragore. Ha bisogno che creino scandalo, e molto rumore per allontanare le anime da Dio e dalla Chiesa.

Non è una semplice caduta. Ha bisogno del rumore, che tutti ascoltino, e poi li scredita perché nessuno ascolti le loro parole.

  • 1
  • 2
Tags:
demonio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
2
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
3
VENERABLE SANDRA SABATTINI
Gelsomino Del Guercio
Sandra Sabattini beata il 24 ottobre. Lo ha deciso Papa Francesco...
4
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
5
medjugorje
Gelsomino Del Guercio
Cosa sono i “segreti” di Medjugorje? Che messaggi nascondono?
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
ANGELICA ABATE
Annalisa Teggi
Quando il miracolo non è la guarigione ma una voce innamorata del...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni