Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 25 Settembre |
San Cleopa
home iconSpiritualità
line break icon

L’avvertimento di Sant’Agostino sul fatto di celebrare le feste dei martiri

René Goupil

Fr Lawrence Lew, O.P. | Flickr CC BY-NC-ND 2.0

Philip Kosloski - pubblicato il 16/07/21

Sant'Agostino avvertiva che se celebriamo la festa di un martire dobbiamo essere disposti a seguire le sue orme

Nella Chiesa cattolica ci sono numerosi giorni festivi durante l’anno che onorano la vita dei martiri, uomini e donne santi morti per la fede cristiana.

Queste celebrazioni liturgiche sottolineano la morte di questi individui e come siano stati coraggiosi davanti alla persecuzione.

Sant’Agostino credeva però che i santi vadano non solo onorati, ma anche imitati, e ha espresso questa idea in un sermone per la festa di San Lorenzo:

“Dobbiamo seguire le orme dei martiri imitandoli, altrimenti la nostra celebrazione della loro festa non ha significato”.

Per Sant’Agostino, la chiave per imitare i martiri era l’amore per la vita eterna, il desiderio di essere in comunione con Dio:

“Teniamolo a mente e imitiamo attivamente i martiri, se vogliamo che la festa che celebriamo sia utile per noi. Vi ho sempre dato lo stesso consiglio… dobbiamo amare la vita eterna, e non considerare la nostra vita presente. Dobbiamo vivere bene e sperare in ciò che è positivo. Se siamo malvagi dobbiamo cambiare; una volta che siamo cambiati dobbiamo essere istruiti; quando saremo stati istruiti dobbiamo perseverare. ‘Sarete odiati da tutti a causa del mio nome; ma chi avrà perseverato sino alla fine sarà salvato’ (Matteo 10, 22)”.

Se amiamo Dio e vogliamo essere con Lui, siamo disposti a sopportare qualsiasi tormento in questa vita, anche al punto di morire.

Tags:
martirisant'agostino
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
5
Gelsomino Del Guercio
Scandalo droga e festini gay con il prete: mea culpa del vescovo ...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni