Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 25 Luglio |
San Giacomo il Maggiore
home iconStile di vita
line break icon

Un lavoretto manuale per promuovere nei bambini la virtù della gratitudine

CRAFTS

Merche Crespo | Aleteia

Merche Crespo - pubblicato il 14/07/21

Un modo divertente per far sì che i bambini siano più felici e generosi

A volte, piccoli e grandi dimenticano di avere ogni giorno molti motivi per essere grati. Alcuni sono piccole cose, altri no.

Insegnarlo ai bambini è un compito di rilievo per i genitori. È importante che vedano e valorizzino quello che gli altri fanno per loro, le cose che possiedono – o che non possiedono – e imparare a vedere la generosità negli altri. Con alcuni lavoretti manuali si può lavorare in famiglia sulla virtù della gratitudine.

Ringraziamo Dio per tutto?

Se insegniamo ai bambini ad essere riconoscenti, mostreremo loro tutto quello che hanno e che li può rendere più felici: famiglia, amici, scuola e insegnanti, le meraviglie della natura o i pasti deliziosi che gustano.

Ovviamente, dobbiamo anche ringraziare Dio per il Suo amore per noi. È la prima cosa. Siamo Sue creature, ed è fondamentale trasmettere ai bambini l’idea che nonostante le nostre miserie Dio ci ama. È questo è un motivo per cui essere grati.

Senza gratitudine, siamo “ciechi”. Possiamo vivere circondati da molte cose positive, ma siamo incapaci di vederle e valorizzarle. Essere ingrati ci priva inoltre dell’ottimismo.

Papa Francesco ci ha ricordato in varie occasioni che dire “Permesso”, “Scusa” e “Grazie” è una chiave della convivenza familiare. Se in una famiglia si pronunciano queste tre parole si va avanti. Per questo, dobbiamo tener conto di quante volte al giorno le pronunciamo.

Avere un cuore grato

Bisogna educare i figli ad avere un cuore grato. In questo modo, impareranno a vedere in tutte le contrarietà ciò che li fa crescere, e scopriranno quanto sono fortunati a condurre la vita che hanno. Tutte queste circostanze li porteranno ad essere generosi e a offrire agli altri qualcosa in cambio.

È ben noto che la gratitudine può aumentare la nostra felicità e il nostro benessere, e che avere un atteggiamento grato nella vita apporta molti benefici mentali e fisici.

Alla fine, riconoscere le cose buone, e quelle che non lo sono tanto, come qualcosa di positivo ci aiuta ad affrontare la quotidianità.

Con questi lavoretti, possiamo suggerire ai nostri figli di fare questo esercizio: scrivere 5 cose – o benedizioni – per le quali si sentono grati. Sicuramente 5 sembreranno molto poche!

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
gratitudine
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
5
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
6
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
7
PILGRIMAGE,ROME
Giovanni Marcotullio
Lo stato della questione sulla Messa in “rito antico”
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni