Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 29 Luglio |
Santi Nazario e Celso
home iconSpiritualità
line break icon

Il segno della pace a Messa è iniziato come atto solenne di perdono

SIGN OF PEACE

Boston Catholic | CC BY-ND 2.0

Philip Kosloski - pubblicato il 12/07/21

Era una questione più intima, che assicurava che qualsiasi rancore venisse meno prima di ricevere l'Eucaristia

Se molti cattolici hanno familiarità con lo scambio della pace a Messa, pochi conoscono le origini di questa azione liturgica.

Il segno della pace è stato ideato per essere non uno scambio casuale, ma una profonda richiesta di perdono. San Cirillo di Gerusalemme spiega il significato spirituale di questa azione nelle sue Catechesi Mistagogiche:

“Poi il diacono dice ad alta voce: «Riconoscetevi l’un l’altro e baciatevi a vicenda». Non credere che quel bacio sia pari a quello che ci si dà tra amici in piazza. Non è un bacio di tal sorta: fonde le anime e promette l’oblio di ogni offesa. Questo bacio è dunque segno che le anime sono unite e han deciso di dimenticare ogni oltraggio. Per questo Cristo disse: “Se offri il tuo dono all’altare e ivi ti ricordi che il tuo fratello ha qualcosa contro di te, lascia lì il tuo dono all`altare, e va’ prima a riconciliarti con tuo fratello; poi torna ed offri il tuo dono” (Mt 5, 23s). Il bacio dunque è segno di riconciliazione, e perciò è santo, come in un altro passo esclama san Paolo, dicendo: “Salutatevi l’un l’altro con il bacio santo” (1 Cor 16, 20), e Pietro: “Salutatevi l’un l’altro col bacio dell’amore” (1 Pt 5, 14)”.

Le culture antiche avevano il costume di un “bacio di pace”, che era ben più significativo della semplice stretta di mano o del saluto che l’ha sostituito nella Chiesa moderna.

Visto che all’epoca le chiese erano relativamente piccole, inoltre, tutti conoscevano gli altri, il che rendeva il “bacio” ancor più significativo, visto che era probabile che si nutrissero rancori nei confronti di persone che si vedevano regolarmente.

La situazione è molto diversa nelle parrocchie di oggi, in cui la congregazione cambia continuamente e spesso non si conosce la persona che ci sta accanto.

Ad ogni modo, il significato spirituale del segno della pace resta, esortando tutti noi a riconciliarci con i nostri fratelli e le nostre sorelle prima di accostarci all’altare.

Tags:
cristianesimo delle originiMessapace
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontan...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
MASS
Gelsomino Del Guercio
Niente Green Pass per andare a messa: la precisazione del Governo
5
don Marcello Stanzione
Fra Modestino da Pietrelcina rivela: Padre Pio ha visto mio padre...
6
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
7
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni