Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 29 Febbraio |
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

Brasile: la lettera di addio di una bisnonna di 96 anni commuove le reti sociali

hero-31-dec-pray-old-person-roberto-machado-noalightrocket-via-getty-images-ai-1.jpg

LightRocket via Getty Images

José Miguel Carrera - pubblicato il 08/07/21

Eleonora Gonçalves Cari ha scritto una lettera toccante sentendo l'approssimarsi dell'eternità

La lettera di addio di una bisnonna di 96 anni sta commuovendo le reti sociali in Brasile. Eleonora Gonçalves Cari, di Cascavel, nello Stato di Paraná, è morta di recente dopo aver avuto un presentimento della sua imminente partita verso l’Abbraccio Eterno del Padre. Prima di concludere il suo percorso in questo mondo, ha scritto una toccante lettera di addio ai figli e a tutti i familiari, nella quale ha sottolineato l’eredità della fede cattolica.

Il testo della signora Eleonora è stato condiviso su Facebook da padre Jorge Ricardo Lindner, della sua stessa città, con l’autorizzazione di una delle nipoti, Regina Cari. La lettera si è diffusa rapidamente. Un altro sacerdote che l’ha condivisa sulle reti sociali, padre Gabriel Vila Verde, ha commentato:

“La fede della signora Eleonora ci ispiri, per poter essere cattolici consapevoli fino alla fine! Ringrazio padre Jorge Ricardo Lindner per aver condiviso la lettera, e la famiglia della signora Eleonora per averne permessa la diffusione”.

Ecco il messaggio che la signora Eleonora ha voluto far giungere alla sua famiglia:

“Miei cari figli, figlie, generi e nuore, nipoti, bisnipoti e bisnipoti. Dio vi benedica cari!

Sento che si avvicina l’ora di partire per andare da Dio, e voglio chiedere a tutti voi di sentirvi consolati e confortati dai disegni divini, perché sapete che Dio dà e Dio raccoglie.

Non voglio che nessuno di voi si disperi, perché tutti voi, per quanto possibile, avete fatto per vostra madre tutto quello che potevate fare, e per questo vi ringrazio e viaggio felice verso l’altra vita. Chiedo perdono a ciascuno se qualche volta vi ho feriti o irritati, correggendo senza motivo, o se vi ho delusi in qualche momento. Io vi perdono per le vostre mancanze.

Figli miei, vi chiedo di non abbandonare la Chiesa, di non abbandonare la vostra fede. Partecipate, pregate, chiedete la misericordia di Nostro Signore Gesù Cristo con amore, coraggio e dedizione. Ricordate tutti che siete stati battezzati e quindi siete tutti cristiani, e che siete stati consacrati al Cuore di Gesù e al Cuore Immacolato di Maria, nostra Santissima Madre.

Figli miei, cercate di amarvi, di farvi visita e di servirvi gli uni gli altri nelle necessità. Non vi abbandonate, siate amorevoli e disponibili, per la memoria di vostro padre e vostra madre. Pregherò e veglierò su ciascuno di voi, se Dio me lo permetterà. Pregate per vostro padre e vostra madre, perché Dio perdoni i nostri peccati e ci doni il riposo eterno. Così sia.

Ciao, baci e abbracci a tutti. A presto. Non vi disperate, poi staremo insieme, figli miei.

Sono felice di essere nata nella Chiesa cattolica, fondata da Gesù Cristo. Sono felice di essere cattolica, e sarò felice di morire in questa Chiesa di Gesù Cristo. Non abbandonate la vostra fede. C’è una sola fede e un solo Battesimo.

Cascavel, 2 luglio 2021.

Eleonora Gonçalves Cari”.

Tags:
fedeletteranonna
Top 10
See More