Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 03 Dicembre |
San Francesco Saverio
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Suicidi di sacerdoti: lo sfogo di due presbiteri brasiliani commuove le reti sociali

sacristy

ChiccoDodiFC | Shutterstock

Aleteia Brasil - Roberta Sciamplicotti - pubblicato il 07/07/21

“Non guardate a noi solo come al Cristo glorioso, perché per la maggior parte del tempo siamo l'uomo piagato, ferito, insanguinato e pieno di dolori. Un servo sofferente. Per amor di Dio, aiutateci!”

I nostri sacerdoti non sono superuomini, ha ricordato padre Sergio Luiz Santos sulla sua rete sociale a seguito della triste notizia del suicidio di un altro sacerdote in Brasile.

Tra il 2016 e il 2018, ricorda il sacerdote, nel Paese si è suicidata una media di 17-18 sacerdoti. Durante la pandemia sono stati tra 6 e 7, e nel 2021 è già il terzo caso.

Lo psicologo William Pereira, autore del libro Sofrimento psíquico dos presbíteros (Sofferenza psichica dei presbiteri), dice: “Ci si aspetta che il sacerdote sia quantomeno un modello di virtù e di santità. Qualsiasi scivolone, per quanto piccolo, diventa bersaglio di critiche e giudizio. Per paura, senso di colpa o vergogna, molti preferiscono uccidersi a chiedere aiuto”.

“Sappiamo che i sacerdoti sono Cristo sulla Terra. Sono i nostri padri spirituali”, ha scritto padre Sergio. “Sono quelli che ci aiutano e ci salvano con una parola, una benedizione, la Santa Messa, i sacramenti… Ciò, però, non può esimerci dal fatto di pregare per i nostri sacerdoti, amarli e prenderci cura di loro”.

I sacerdoti non sono superuomini

“I nostri sacerdoti non sono superuomini, per quanto lo vorremmo. I sacerdoti sono uomini fragili e limitati, che hanno donato la propria vita per amore a Dio, alla Chiesa e ai fratelli. Sappiamo e crediamo che il sacerdote è Cristo per noi; agisce nella Persona di Cristo. Non perde, però, la sua umanità. I sacerdoti soffrono, piangono, si ammalano, come qualsiasi essere umano. Anche Gesù ha sofferto e ha pianto per la morte del Suo amico Lazzaro”.

“Concludo la riflessione supplicando”, termina il sacerdote: “preghiera, amore e cura nei confronti dei nostri sacerdoti. Tre punti essenziali sia per i sacerdoti che per i fedeli. Se lo mettiamo in pratica, chi non conosce Gesù Lo conoscerà grazie alla nostra testimonianza: ‘Guadrate come si amano’”.

  • 1
  • 2
Tags:
sacerdotisuicidio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni