Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 24 Gennaio |
Santa Marianne (Barbara) Cope di Molokai
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Il mese di Sant’Ignazio di Loyola e altri santi fondatori

Bro. Jeffrey Pioquinto, S.J. | CC BY 2.0

Salvador Aragonés - pubblicato il 04/07/21

28 luglio: Beato Stanley Rother, presbitero e martire (1935-1981)

È stato il primo martire degli Stati Uniti. Missionario in Nicaragua e traduttore della Bibbia nella lingua zutuhil, venne assassinato da uno squadrone di estrema destra e da elementi dell’esercito del Guatemala. In quello stesso giorno, i soldati guatemaltechi, sostenuti dagli Statunitensi, uccisero 13 persone. È stato beatificato in Oklahoma da Papa Francesco.

29 luglio: Santa Marta di Betania, vergine (?-84)

Viveva a Betania, alla periferia di Gerusalemme, con la sorella Maria e il fratello Lazzaro, che Gesù risuscitò dai morti. Secondo i Vangeli, Marta ospitò Gesù in casa sua e Lo testimoniò quando disse: “Sì, o Signore, io credo che tu sei il Cristo, il Figlio di Dio, colui che viene nel mondo”. È patrona delle casalinghe, delle cuoche, degli albergatori, della casa e delle suore della carità.

30 luglio: Santa María de Jesús Sacramentado Venegas (1868-1959)

SANTA MARIA DE JESUS SACRAMENTADO

È stata la prima santa messicana. Dopo degli Esercizi Spirituali, fece parte delle Figlie del Sacro Cuore di Gesù, che si prendevano cura dei malati nell’Ospedale del Sacro Cuore. Trattò i malati con l’immensa carità che otteneva dal Cuore di Gesù. Scrisse le costituzioni dellla congregazione e ne fu superiora generale.

31 luglio: Sant’Ignazio di Loyola, presbitero e fondatore (1491-1556)

SAN IGNACIO DE LOYOLA

Fu un militare spagnolo che dopo essere stato ferito in una battaglia a Pamplona lesse molti libri spirituali e cambiò vita. Fondò la Compagnia di Gesù, della quale fu il primo generale. Presto ebbe molti seguaci e si distinse per la sua assoluta obbedienza al Papa, creando il quarto voto, quello dell’obbedienza al Pontefice. Scrisse gli Esercizi Spirituali, che ebbero un’enorme ripercussione sulla spiritualità del suo tempo, che continua ancora oggi. Andò a Roma, ma prima passò a Montserrat e Manresa, e poi si diresse in Terra Santa. Studiò a Parigi con Pietro Fabre e Francesco Saverio. A Roma impartì Esercizi Spirituali e ricevette critiche da parte di alti dignitari, ma portò avanti il suo cammino di povertà e obbedienza al Papa. Venne canonizzato insieme a Francesco Saverio, Filippo Neri, Teresa di Gesù e Isidoro l’Agricoltore nel 1622. È uno dei più grandi santi della Chiesa cattolica.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
Tags:
santi e beati
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni