Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 24 Gennaio |
Santa Marianne (Barbara) Cope di Molokai
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Il mese di Sant’Ignazio di Loyola e altri santi fondatori

Bro. Jeffrey Pioquinto, S.J. | CC BY 2.0

Salvador Aragonés - pubblicato il 04/07/21

6 luglio: Santa Maria Goretti, vergine e martire (1890-1902)

Maria Goretti era una bambina che a 11 anni si vide molestata da un giovane vicino, il 19enne Alessandro Serenelli, avido lettore di pornografia, che un giorno provò a violentarla. La bambina, volendo difendere la sua verginità, preferì la morte. Quando Maria era sola in casa, Serenelli cercò di stuprarla, e non riuscendoci le inflisse 14 coltellate. Maria morì dopo aver ricevuto la Comunione e l’unzione dei malati e aver perdonato il suo assassino. Serenelli venne condannato a 30 anni di carcere, e durante la sua prigionia vide che Maria lo proteggeva e cambiò vita. Scontata la pena, entrò come fratello tra i Francescani Cappuccini, dove morì amaramente pentito del suo crimine. La canonizzazione di Maria Goretti (1950) è stata una tra le più affollate della storia.

7 luglio: Beata suor María Romero Meneses (1902-(1977)

Religiosa salesiana nicaraguense, nacque a Granada. Poco dopo che le Figlie di Maria Ausiliatrice, di Don Bosco, erano arrivate nel suo Paese, si unì a questa congregazione religiosa. Lavorò nel Colegio de María Auxiliadora di Granada insegnando musica, piano, canto, disegno e pittura. Dopo i voti perpetui venne inviata in Costa Rica, che considerò la sua “seconda patria”. Spiccò per le sue opere sociali a favore dei bisognosi nei consultori medici, offrendo un servizio e farmaci gratuiti a chi non poteva pagare. Creò associazioni, servizi per i giovani, distribuiva cibo e costruì 70 abitazioni per i poveri.

7 luglio: San Firmino, vescovo (272-303)

È noto in tutto il mondo perché è patrono di Pamplona, città spagnola celebre per la corsa dei tori per le strade della città. Fu primo vescovo di Pamplona, e lo fu anche di Amiens (Francia). Venne battezzato da San Saturnino e morì decapitato durante le persecuzioni di Diocleziano. Il luogo del Battesimo si conserva nel cosiddetto “Pocico de San Cernin”.

8 luglio: Sant’Isaia, profeta (765-695 a.C.)

È stato il più grande dei profeti dell’Antico Testamento. Le sue profezie sono messianiche. Ebbe varie visioni, e in una di esse disse: “Ecco, la vergine concepirà e partorirà un figlio, che chiamerà Emmanuele”. In questo modo avvisava con sette secolo di anticipo della nascita di Gesù da Maria Vergine. Il libro di Isaia è il più lungo della Bibbia. Sembra che morì assassinato dal re Manasse.

9 luglio: Beata Maria Petkovic, fondatrice (1892-1966)

SIOSTRA PETKOVIĆ, PACOCHA

Religiosa croata, fece parte del Terz’Ordine Francescano e in seguito fondò l’Istituto delle Figlie della Misericordia, dedite all’educazione delle ragazze. Sopportò molte avversità nella vita, ma fu costante nella preghiera e nel seguire le direttrici e i consigli dei vescovi e del Papa.

10 luglio: San Cristoforo, martire (III secolo)

SAINT CHRISTOPHER

Il suo nome significa “portatore di Cristo”. La leggenda dice che un bambino gli chiese di prenderlo in braccio per attraversare il fiume. Cristoforo non conosceva il bambino, ma questi poi gli disse che era il Bambino Gesù. È patrono dei viaggiatori, dei guidatori e dei trasportatori.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
Tags:
santi e beati
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni