Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 08 Dicembre |
Immacolata Concezione
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Sacerdote denuncia materiale scolastico su rapporti sessuali con varie persone

@padrechrystian | Instagram (Captura de Tela)

Francisco Vêneto - pubblicato il 30/06/21

Presentato come “poliamore senza preconcetti", ma di cosa si tratta?

Negli ultimi giorni, in Brasile si è scatenata una polemica dopo che una scuola di Divinópolis, nello Stato brasiliano di Minas Gerais, avrebbe distribuito agli allievi del materiale scolastico in difesa del “poliamore”. Grosso modo, il termine si riferisce a un tipo di relazione in cui le persone coinvolte manterrebbero vincoli di affettività e rapporti sessuali con varie persone allo stesso tempo.

Il 18 giugno, il rettore del Santuario Diocesano Frei Galvão di Divinópolis, padre Chrystian Shankar, ha affrontato la questione durante un’omelia, riferendo di essere stato contattato da una famiglia preoccupata per l’influenza di questo materiale sul figlio adolescente. La madre del bambino avrebbe consegnato al sacerdote un foglio che presentava “nuove modalità di amore e famiglia”.

Durante l’omelia, il sacerdote ha letto e commentato una parte di questo materiale, che sarebbe stato usato in aula da una psicologa.

“Prendono bambini che non hanno ancora valori chiari”, ha denunciato il presbitero. “Insegnando ai bambini che è così, vivranno così. Il bambino è una tabula rasa. Il loro progetto è questo”.

Secondo il sacerdote, il testo in questione non solo presenta il concetto di “poliamore senza preconcetti”, ma aggiunge che “bisogna decostruire i modelli tradizionali su affettività e famiglia, opponendosi soprattutto alle persone con pregiudizi legate a religioni di cultura giudaico-cristiana”.

Il materiale incentiverebbe anche a “valorizzare esperienze di poliamore” e a “cercare aiuto professionale specializzato per aprirsi a una relazione non monogamica senza colpa, paura o concetto di peccato”.

Padre Chrystian ha aggiunto che per i sostenitori delle ideologie che promuovono queste ridefinizioni “chi ostacola è la Chiesa, sono i cristiani”, perché sarebbero “retrogradi” rispetto ai presunti “progressi” della società laica per quanto riguarda i rapporti umani.

Rapporti sessuali con varie persone: cosa da bambini?

Secondo l’agenziaACI Digital, la ripercussione del video con l’omelia ha portato il consigliere comunale Eduardo Azevedo, di Divinópolis, a mettere in moto il promotore di giustizia Casé Fortes per “appurare misure in relazione alla denuncia presentata da padre Chrystian”.

Secondo Azevedo, il promotore lo avrebbe orientato a incentivare i genitori ad accompagnare i contenuti esposti ai loro figli nelle scuole e a unire prove di eventuali episodi di indottrinamento, perché servirebbero “prove certe” per prendere le misure appropriate.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
amorebrasilesacerdote
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni