Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 24 Luglio |
San Charbel
home iconChiesa
line break icon

Il miracolo per la canonizzazione di Charles de Foucauld

Shutterstock

Vanderlei de Lima - pubblicato il 28/06/21

Resta solo da stabilire la data per il suo inserimento nel catalogo dei santi

Perché un beato venga canonizzato deve verificarsi un miracolo di Dio che mostri come autentica la santità del candidato agli altari. Il miracolo per la canonizzazione di Charles de Foucauld, oltre che stupendo in sé, conferma il suo carisma.

Un miracolo

Charles, un giovane carpentiere di 21 anni che si definisce “senza fede”, stava lavorando al restauro del patrimonio e dei monumenti storici della cappella della scuola di San Luigi a Saumur, in Francia. Il 30 novembre 2016, vigilia de centenario della morte di Charles de Foucauld, si trovava come al solito su un’impalcatura sulla cupola del tempio, e all’improvviso, verso le 16.30, ha perso l’equilibrio ed è caduto da un’altezza di 16 metri. Il ragazzo ha sbattuto contro un banco di legno della chiesa. Il colpo è stato così forte che un enorme pezzo di legno del banco gli ha attraversato completamente il corpo proprio sotto al cuore.

Secondo il sito Religión en Libertad del 1º giugno 2021, “tutti gli esperti hanno concordato sul fatto che la caduta da quell’altezza contro un banco che lo ha perforato avrebbe dovuto essere senz’altro fatale per via di un cedimento degli organi interni. La scena è stata ancor più di impatto perché Charles si è alzato con l’enorme pezzo di legno che gli attraversava il corpo e ha camminato per 50 metri per cercare gli impiegati della scuola secondaria e chiedere loro aiuto. I testimoni non riuscivano a credere alla scena che avevano davanti, e hanno chiamato scioccati i soccorsi. Un elicottero medico è arrivato alla scuola, ma è stato impossibile trasportare il ragazzo per via del pezzo di legno che lo trapassava”. Si è quindi dovuto aspettare un’ambulanza idonea per portarlo all’ospedale, con un viaggio di 45 minuti.

La sera non c’erano ancora notizie sul ragazzo, e non restava altro da fare che pregare. François Asselin, proprietario dell’impresa di ristrutturazioni per cui lavora Charles, ha chiesto l’intercessione del beato Charles de Foucauld perché, nonostante l’estrema gravità del caso, la vita del giovane venisse risparmiata. François ha anche invitato a pregare la Fraternità di Maria Immacolata Regina e la parrocchia di cui fa parte a Saumur, che porta il nome del beato.

Un segno della Grazia divina

Tutti hanno pregato con fervore. Il giorno dopo l’incidente, festa di Charles de Foucauld, la mamma del giovane Charles ha informato Asselin che “suo figlio era vivo, e in modo sorprendente perfino per i medici l’intervento per rimuovere l’enorme pezzo di legno era stato un successo. Nessun organo è rimasto interessato né dalla caduta né dal pezzo di legno”. Totalmente ripresosi in modo miracoloso, “due mesi dopo il giovane era di nuovo a lavorare sull’impalcatura. Neanche i suoi colleghi riuscivano a credere a quello che vedevano. Non ha riportato alcuna conseguenza”.

Mancava la parola della Chiesa, che agisce con grande rigore in questi casi considerati miracolosi. L’iter che coinvolge medici e autorità ecclesiastiche è meticoloso, e per questo lento. “Con il permesso di Charles, è stato avviato il procedimento. Il vescovo di Tamanrasset, dov’è morto Charles de Foucauld, è stato informato dell’accaduto. Le informazioni sono state trasmesse al postulatore della causa. Il vescovo di Angers, monsignor Delmas, ha avviato l’indagine diocesana prima che il processo venisse inviato a Roma nel 2019, e il 26 maggio 2021 Papa Francesco ha riconosciuto come miracoloso quel fatto straordinario attribuito all’intercessione del beato Charles de Foucauld. Manca solo di stabilire la data per la sua iscrizione nel catalogo dei santi.

Charles de Foucauld, apostolo dei non credenti

Religión en Libertad afferma che padre Vincent Artarit, parroco di Saumur, oltre al miracolo ha notato chiaramente anche un segno speciale: “Quando si conosce la vita di Charles de Foucauld, è sorprendente vedere che il miracolo a lui attribuito riguarda una persona che non è di fede cristiana. Ciò fa eco al suo desiderio missionario di andare a evangelizzare coloro che non erano cristiani”.

Lodiamo e ringraziamo Dio perché ci ha confermato in modo magistrale la santità di Charles de Foucauld e l’importanza del suo carisma nel mondo di oggi.

Tags:
charles de foucauldmiracolosanti e beati
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
3
MEDJUGORJE
Gelsomino Del Guercio
L’inviato del Papa: l’applauso dopo l’Adorazion...
4
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
7
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni