Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 27 Settembre |
San Vincenzo de Paoli
home iconStorie
line break icon

I genitori del CEO di Amazon donano 12 milioni di dollari a una scuola cattolica

JEFF BEZOS' FATHER

Courtesy of Salesianum School

John Burger - pubblicato il 24/06/21

Miguel Bezos onora la memoria di un sacerdote che l'ha aiutato quando era un povero immigrato cubano negli anni Sessanta

I genitori di Jeff Bezos, CEO di Amazon, hanno fatto una donazione di 12 milioni di dollari a una scuola superiore cattolica del Delaware (Stati Uniti).

Miguel Bezos, immigrato cubano che ha sposato la madre di Jeff Bezos dopo che questa aveva divorziato, ha effettuato la donazione a favore della Salesianum School di Wilmington, in cui si è diplomato nel 1963.

“Siamo stati benedetti in modi significativi”, ha affermato Miguel Bezos in una dichiarazione. “Uno di questi, nelle prime fasi della mia vita da rifugiato, è stato il fatto di essere arrivato alla Salesianum School e di far parte della Casa de Sales, dov’ero circondato da altri giovani rifugiati che avevano vissuto la mia stessa esperienza”.

Bezos è arrivato negli Stati Uniti da Cuba come parte dell’Operazione Peter Pan del Dipartimento di Stato americano, un esodo di massa clandestino di migliaia di minorenni cubani non accompagnati tra i 6 e i 18 anni avvenuto tra il 1960 e il 1962. I genitori dei bambini li mandavano perché avevano sentito dire che Fidel Castro e il partito comunista stavano progettando di porre fine ai diritti genitoriali e di mettere i minori in centri per l’indottrinamento comunista.

Il Salesianum ha accolto 21 ragazzi dell’Operazione Peter Pan, ospitandoli in una nuova residenza che chiamarono Casa de Sales. La Casa era gestita da padre James P. Byrne, un sacerdote degli Oblati di San Francesco di Sales, l’ordine religioso che aveva fondato la scuola (ritratto nella foto sopra con Jacklyn e Miguel Bezos).

Jeff Bezos è nato da Jacklyn e Theodore Jørgenson ad Albuquerque (New Mexico, Stati Uniti), nel 1964, ma i suoi genitori hanno divorziato quando era ancora piccolo. Nel 1968 Jacklyn ha sposato Miguel Bezos, che ha adottato Jeff, che ha assunto il suo cognome.

Dieci milioni di dollari della donazione di Bezos serviranno a istituire la Rev. James P. Byrne, OSFS Scholarship, una borsa di studio che beneficerà 24 studenti. Oltre a ricevere una sovvenzione totale delle spese d’iscrizione, i beneficiari otterrannno anche il finanziamento delle spese accessorie, che spesso rappresentano un grande ostacolo per gli studenti con poche risorse, come libri, ritiri, viaggi di servizio, tasse per gli esami, ecc..

“Padre Byrne, che è morto nel 2020, era l’incarnazione della forza gentile del nostro patrono”, si legge in una dichiarazione della scuola in riferimento a San Francesco di Sales. “Il suo ministero come genitore surrogato, insegnante e amico ha aiutato dozzine di residenti della Casa a diventare studenti di successo, e alla fine cittadini grazie alla sua guida, alla sua disciplina e al suo amore. È stata un’impresa audace, ma anche la cosa giusta da fare”.

La dichiarazione della scuola riferita al fatto che la decisione di accogliere gli studenti dell’Operazione Peter Pan si allineava con la missione e l’ethos del Salesianum di aiutare i bisognosi.

“L’impatto che padre Byrne ha avuto su di me, come anche sugli altri nella Casa, è durato tutta una vita”, ha affermato Miguel Bezos. “Essere in grado di riconoscere il suo impegno come sacerdote, insegnante, mentore e missionario è una grande gioia per noi. Speriamo che quanti hanno conosciuto padre Byrne e si identificano con la missione del Salesianum si uniscano a noi per creare opportunità per far sì che altri studenti con vari background possano frequentare il Salesianum e arricchire ulteriormente l’esperienza studentesca”.

Oltre alla Borsa di Studio Padre Byrne, Miguel e sua moglie Jacklyn si impegneranno ad abbinare impegni di 100.000 dollari o più per i prossimi tre anni – fino a 2 milioni di dollari – per ispirare altri a fornire l’accesso all’istruzione del Salesianum istituendo proprie borse di studio.

Tags:
donazionesalesianisan francesco di salesscuola
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
4
SLEEPING
Cecilia Pigg
7 modi in cui i santi possono aiutarvi a dormire meglio di notte
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Couple, Sleep, Snoring, Night
Cecilia Pigg
Trucchetti dei santi per dormire bene
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni